QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità giovedì 30 aprile 2015 ore 12:30

Al ristorante, ma con i sapori dell'orto

Torna in città l'iniziativa dei Giovedì del Gusto che quest'anno unirà i migliori locali alle eccellenze enogastronomiche del territorio



PONTEDERA — Menù di qualità con prodotti genuini e di filiera corta. I Giovedì del Gusto, quest'anno, portano un po' di campagna in città.

Torna ad animare le serate pontederesi di maggio l'iniziativa appoggiata dal Comune, promossa in accordo con alcuni ristoratori e produttori locali.

"Secondo la filosofia di questa tradizionale iniziativa che va avanti ormai da oltre vent'anni - ha detto l'organizzatore ed enogastronomo Enrico Bimbi - stavolta abbiamo selezionato e abbinato ad ogni chef un produttore o una piccola realtà della filiera corta locale. Ogni cuoco ha realizzato un menù a suo piacimento, ma utilizzando prodotti che arrivano direttamente dall'orto e dalle campagne".

Dall'azienda bio Floriddia ai formaggi della Famiglia Busti, fino all'Eat Valdera, ai vini di Palaia e Terricciola e le verdure della Via dell'Orto. Questi e molti altri i produttori locali che garantiranno agli chef dei ristoranti La Pescaccia, La Rosmarina, CacioCavallo e Zano Cafè le materie prime genuine, di stagione e a chilometro zero.

L'appuntamento con queste cene di qualità è per i quattro giovedì di maggio, uno per ogni ristorante.

"A chi dice che Pontedera è una città morta di sera vorrei chiedere cosa intendono - ha concluso la vicesindaco Angela Pirri - se significa di riempirla di pub, locali notturni e gente che fa confusione, forse hanno ragione. Ma io credo che siano anche iniziative come quella dei Giovedì del Gusto a dare vita alla città, richiamare clienti e valorizzare il territorio e le sue eccellenze. Tutti obiettivi raggiungibili se si lavora insieme, se un'amministrazione pubblica sostiene gli imprenditori".

Entusiasti i ristoratori, come Leonardo Codirenzi e Romina Zanobini di Zan Cafè, Fiorella Bassoni de La Pescaccia, Stefania Retini de La Rosmarina e Mariano Lisa di CacioCavallo, che hanno ringraziato Comune e organizzatori per averli coinvolti in un'iniziativa che può attrarre clienti, pubblicizzare e permettere a loro stessi di mettersi alla prova".

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata



Tag

Di Maio: «Zingaretti parla di Ius Soli? Sono sconcertato, basta slogan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità