comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°30° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 settembre 2020
corriere tv
Roma, fiaccolata per ricordare Willy: 'Ci batteremo per una giusta pena'

Attualità venerdì 31 ottobre 2014 ore 15:33

All'avanguardia nella cura dell'artrosi precoce

L'ospedale Lotti tra i primi in Toscana a istallare protesi al ginocchio senza rimuovere i legamenti. Articolazione più stabile e ripresa più veloce



PONTEDERA — Un ospedale all'avanguardia nella cura dell'artrosi precoce. E' il Lotti di Pontedera, uno dei primi in Toscana a effettuare un intervento al ginocchio con conservazione dei legamenti e istallazione di una protesi: “Sono interventi che di solito riguardano adulti dai quaranta anni in poi – spiega il dottore Franco Carnesecchi – con questa nuova tecnica la ripresa è più veloce e il ginocchio rimane più stabile perché sia il crociato anteriore che il posteriore non vengono tagliati”.

La tecnica è chiamata Sparing surgery e non è invasiva, il metodo è applicato per il ginocchio e l'anca: “Il paziente può camminare ma anche correre senza preoccupazioni. Anche con gli interventi precedenti si poteva svolgere una vita assolutamente normale, ma con Sparing surgery – conclude Carnesecchi - la ripresa è più veloce e la resa migliore”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità