QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°28° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 settembre 2019

Cultura giovedì 20 febbraio 2014 ore 14:00

​Benessere e prevenzione alla Casa del Popolo

I promotori e i partecipanti ai corsi Afa alla Casa del Popolo a La Rotta

La sede a La Rotta affianca ai corsi Afa anche il sostegno di un medico specialista



PONTEDERA — Un’attività fisica adattata, ma anche prevenzione ed educazione a uno stile di vita migliore. Ai corsi Afa iniziati a dicembre scorso, la Casa del Popolo de La Rotta aggiunge da questo mese anche il sostegno medico per un’informazione completa rivolta al benessere e alla salute delle persone non più tanto giovani.

“Un’iniziativa – ha detto la referente del circolo Belinda Caglieri durante la presentazione di questa mattina – che va a inserirsi in un’iniziativa avviata da tempo che, come tutti gli eventi della Casa del Popolo de La Rotta, si aggancia ancora a forti ideali e punta a costruire progetti di cittadinanza attiva anche con l’aiuto di altri enti e realtà”.

I corsi Afa infatti, ai quali partecipano circa 15 anziani soprattutto donne fra i 50 e i 75 anni, sono organizzati in collaborazione con l’Uisp e con il sostegno dell’Arci Valdera e del Comune di Pontedera. “Si tratta – ha spiegato l’istruttrice Uisp Paola Sanguinetti – di una ginnastica specifica, fatta in ambienti diversi da quelli della palestra e rivolti soprattutto a persone affette da forme di artrosi e fragilità ossea. Con l’apporto di un medico sarà un’iniziativa ancor più completa”.

Ogni lunedì dalle 9 alle 10, durante l’orario del corso, sarà infatti a disposizione dei partecipanti Carlo Garzella, medico di famiglia attualmente in pensione che per anni ha praticato a La Rotta. Il dottore supervisionerà gli anziani durante l’attività fisica, fornirà informazioni in merito a patologie ed eventuali rimedi e misurerà la pressione.

Alla presentazione della novità del corso a La Rotta erano presenti anche la referente Arci Valdera Sara Bandecchi, Donatella Turchi di Uisp e l’assessore al sociale Matteo Franconi, tutti soddisfatti dei risultati e delle iniziative della Casa del Popolo. “Non a caso – ha detto Franconi – eventi del genere basati sulla solidarietà e sul benessere sociale nascono qui, luogo di lunga tradizione per questi aspetti. Esperienze così, al di là dell’aspetto legato alla salute fisica, possono essere importanti momenti di aggregazione che arricchiscono una comunità”.

Il corso, che si svolge il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 10 nella sala polivalente della Casa del Popolo in via Capecchi, terminerà a luglio all’interno della festa del Campino con una piccola dimostrazione dell’attività e con la presentazione dei risultati raggiunti dal Circolo, dall’Arci e dalla Società della Salute.



Tag

Il popolo del Prosecco: tra baci gay e drag queen spunta anche Zaia

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca