QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 maggio 2019

Attualità venerdì 19 settembre 2014 ore 16:27

Boom di utenti alla biblioteca Gronchi

La nuova struttura, inaugurata dal sindaco Simone Millozzi, in soli quattro mesi ha incrementato di oltre un terzo l'utenza dei vari servizi offerti



PONTEDERA — La biblioteca Gronchi fa il pieno di presenze e in quattro mesi (dall'inaugurazione di giugno) è stata frequentata da una media di 250 utenti al giorno. Il progetto della nuova biblioteca nel Dente Piaggio si conferma la strada giusta, non solo dal punto di vista urbanistico, ma anche come luogo di aggregazione e spazio culturale. A dirlo sono i dati statistici.

I giovani tra i 19 e i 27 anni sono aumentati di oltre il 30per cento. Le sale di lettura sono state molto utilizzate: sono stati circa 130 i posti occupati stabilmente tutti i giorni. In qualche occasione si è superato il numero di 180 posti di lettura occupati simultaneamente. La presenze complessive hanno superato le 250 in media tutti i giorni, ma sono state toccate anche punte di 320 presenze giornaliere. Cresciuta anche la consultazione di quotidiani e riviste come per i prestiti librari e di dvd.

Dal confronto tra le statistiche del periodo maggio-agosto del 2013 e del 2014 si registra un incremento dei prestiti pari al 25per cento.

E' cresciuto anche l'uso delle postazioni internet; si tratta di sei postazioni per adulti e di quattro per i ragazzi che sono quasi sempre occupate. In questo settore l'offerta di internet da postazione fissa è aumentata del 300per cento con un riscontro importante da parte sia del pubblico adulto che di quello giovanile, a cui, nella vecchia sede non erano dedicati spazi specifici.

L'accesso alle reti wifi gratuita è molto consistente e sono state rilevate punte di connessione con propri computer di 130 utenti contemporanei. Molto apprezzata la biblioteca ragazzi dove è cresciuto il numero di frequentatori e di prestiti secondo i trend complessivi rilevati per l'intera biblioteca. I prestiti del mese di agosto (che ha visto la biblioteca chiudere solo sabato 16) sono stati 3647 a fronte dei 2842 dell'anno precedente con una crescita di quasi il 30per cento.

“La nuova biblioteca Giovanni Gronchi – commentano il sindaco Simone Millozzi e l'assessore alla cultura Liviana Canovai - si configura quindi come una presenza importante sia per la sua dimensione che per i numeri relativi all'utenza nel panorama culturale e formativo cittadino. Questa estate ha svolto anche una importante funzione per tutti coloro che hanno avuto l'esigenza di spazio di studio: infatti la biblioteca è aperta tutti i giorni, con orario dalle 9 alle 19, ed è in grado di fornire un servizio di informazioni e di formazione culturale di alto livello, grazie anche al collegamento con la rete Bibliolandia. Tutto ciò è la dimostrazione della giusta scelta fatta da questa amministrazione che ha voluto con ogni forza questa struttura a cui ha dato una funzione strategica e simbolica. Questo luogo è il simbolo della nostra città che cresce nella qualità e nella cultura. E' bello vedere che i cittadini hanno apprezzato. Ed è ancora più bello vedere l'importanza di questo spazio per le nuove generazioni”

La biblioteca ha moltiplicato i proventi dalla vendita di libri usati, passando da un incasso che si aggirava intorno ai 70 euro mensili ai circa 500 euro attuali. “Sono somme utili per far fronte all'acquisto delle novità librarie” – dicono dal comune di Pontedera -. Sono anche aumentate le donazioni dei libri usati (gestiti attraverso uno specifico regolamento), a dimostrare che la cittadinanza guarda con sempre maggiore attenzione e simpatia verso una istituzione strategica per lo sviluppo della città. Si registra anche la disponibilità di persone che si offrono per svolgere servizio volontario in biblioteca. Questi cittadini, che sono coordinati, dall'associazione Crescere Insieme, rappresentano una risorsa importantissima per la sistemazione degli oltre 40mila volumi a scaffale a disposizione del pubblico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Elezioni

Elezioni

Attualità