comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°21° 
Domani 14°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
Fase 3, Conte: 'Nostro indirizzo politico ha funzionato'

Cronaca giovedì 21 agosto 2014 ore 12:53

Buchi sul Ponte

A dare l'allarme un cittadino che passava questa mattina sul ponte e ha notato le aperture. Dopo i controlli Millozzi: "Nessun problema strutturale"



PONTEDERA — Buchi nel Ponte napoleonico. Il manto stradale se ne va, vinto dall'usura e dal tempo e nel marciapiede del ponte rimangono i buchi, da cui si vede scorrere l'Era. Altri buchi inoltre si stanno aprendo lì accanto. Sembrerebbe un cedimento dell'asfalto. Il buco però ha messo a nudo anche un piccolo pezzo di armatura del ponte all'estremo della crepa che taglia tutta la strada in prossimità del punto di giuntura tra la rampa e il ponte, sul lato esterno alla città.

Dopo la nostra segnalazione sono subito scattati i controlli tecnici dal comune e gli esperti hanno detto che non ci sono problemi per la stabilità del Ponte napoleonico, tanto che il sindaco Millozzi ha spiegato: "Il ponte non ha nessun problema strutturale, i tecnici riferiscono che è normale e fisiologico che nei punti di congiuntura si aprano questi buchi. Comunque interverremo per sistemarli".

A causare il buco (del manto stradale) avrebbero contribuito le continue vibrazioni causate dal passaggio dei veicoli.

Ad accorgersi dei buchi è stato un nostro lettore, che ha subito chiamato la redazione. La cosa infatti ha messo in allarme il cittadino temendo che questo cedimento potesse essere indizio di un problema, timore poi scongiurato dai controlli dei tecnici comunali.

Qualche problema per il ponte Napoleonico però, si vede anche nel lato interno alla città (lato Piazzone): anche qui nel punto di giuntura tra le rampe e il ponte vero e proprio, si sono aperte crepe che tagliano tutta la struttura e hanno anche causato la frattura dei marmi della spalletta del ponte. Inoltre gli operai del comune proprio sul punto di contatto tra ponte e rampe, avevano sistemato nel manto stradale dei profili in gomma per conferire più elasticità alla struttura, queste protezioni sono allentate e in alcuni punti spuntano i bulloni con i dadi svitati.  

René Pierotti

Gabriele Mori



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Politica