QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 15 novembre 2018

Sport domenica 04 novembre 2018 ore 19:00

Il Pontedera domina ma perde

Pro Patria - Pontedera 1-0

Dopo una mezza dozzina di occasioni sprecate dai granata il gol lo fa la Pro Patria, che conquista partita e tre punti



BUSTO ARSIZIO — Per (quasi) tutta la partita il Pontedera mette ai paletti la Pro Patria ma non riesce neanche stavolta a segnare, e siamo all'asciutto per la quarta gara consecutiva, per cui stavolta scatta la quasi legge che alla fine il gol lo fanno gli altri. 

Succede al 70' a causa di una distrazione-errore della difesa con Borri e il portiere Biggeri che sbagliano insieme, per cui dopo tre pareggi arriva la sconfitta per 1-0. Immeritata quanto si vuole e anche un po' sfortunata - il portiere della Pro riesce a deviare sul palo un bel tiro di Tommasini - ma, insomma, il proverbio dice che senza lilleri non si lallera, e nel calcio i lilleri sono i gol. 

Avrebbe potuto segnare Lavigna già a 3° minuto, al 18° sfiora il gol Tommasini, al 24° c'è il suo palo, al 45° Caponi sfiora la traversa, al 57° sono tre i tiri consecuitivi in mischia, al 62° altra grande ma non prolifica conclusione di Caponi mentre al 63° Mannini, ancora schierato sulla fascia sinistra in posizione un po' arretrata, si fa parare un tiro da posizione molto propizia.

Nel finale la Pro si risveglia e gioca quantomeno alla pari dei granata arrembanti, poi l'arbitra fischia la fine. Può una squadra andare avanti senza segnare? Forse no, ma prima o poi, dice anche mister Maraia, i gol arriveranno mentre il bel gioco c'è già.

Formazione del Pontedera: Biggeri, Ropolo, Borri, Magrini, Mannini, Caponi, La Vigna, Benedetti A. Calcagni, Tommasini, Pinzauti. (Subentrati nel finale Vettori e Benedetti R.)

(Foto da FB: Aurora Pro Patria)

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport