Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa si commuove mentre prega davanti alla statua della Madonna: «Avrei voluto portarti il ringraziamento del popolo ucraino»

Attualità venerdì 01 settembre 2017 ore 06:30

Articolo Uno Mdp, al via la festa provinciale

Dal primo al 3 settembre la manifestazione con dibattiti che ospiteranno D'Alema, Rossi, D'Attorre, Civati, Cenni e altri. Si parlerà di elezioni



BUTI — Dal 1 al 3 settembre si terrà all'ex circolo Primo Maggio la festa provinciale di Articolo Uno-Mdp. Nei dibattiti, a cui parteciperanno Massimo D'Alema, Enrico Rossi, Alfredo D'Attorre, Pippo Civati, Susanna Cenni e altri, si affronteranno i temi nazionali, ma anche le questioni connesse alle prossime elezioni amministrative. A cominciare da Pisa.

"In molti ci chiedono che cosa pensiamo e quale candidato sosteniamo - dicono da Articolo Uno Mdp -. Soprattutto negli ultimi giorni in ragione delle liste e dei candidati che si fanno avanti. Ecco, è proprio su questa impostazione che non siamo d'accordo. Noi pensiamo che il primo problema sia quello di recuperare il rapporto di fiducia e di impegno civico con i cittadini e la comunità pisana, per dare una risposta al malessere e al disagio sociale che si percepiscono nel contesto attuale. Ciò vuol dire innanzitutto vedere e capire i problemi e individuare programma e priorità sulla base di una visione aggiornata per futuro della città. Le liste, le coalizioni e i candidati vengono dopo. Per questo proponiamo un confronto ampio e aperto per dare vita ad un progetto civico per Pisa, con il quale attivare energie, raccogliere idee, rimettere in ordine le esigenze principali. Un confronto dal quale possono emergere indicazioni importanti anche sul piano delle affinità programmatiche, politiche e amministrative e delle persone a cui chiedere un impegno per la città. In tal senso non ci interessa partecipare alle diffuse chiacchiere sul toto-sindaco che consideriamo in questa fase devianti e inutili rispetto alla portata dei problemi che abbiamo davanti".

Per il 1 settembre alle 21 è previsto un dibattito sulla situazione politica e sul ruolo di Mdp con Massimo D'Alema e Enrico Rossi, che sarà guidato dalla giornalista del Manifesto Daniela Preziosi. In caso di pioggia, date le previsioni, l'iniziativa avverrà ugualmente e si terrà al teatro Francesco Di Bartolo, sempre a Buti (via Fratelli Disperati).

Per sabato 2 settembre alle 22 è previsto un confronto sul futuro della sinistra a cui parteciperanno Alfredo D'Attorre di Mdp, Pippo Civati di Sinistra Italiana-Possibile e Susanna Cenni del Pd. Il moderatore sarà Giuseppe Alberto Falci del Corriere della Sera. Per la concomitanza con la partita della nazionale italiana verrà allestito un maxischermo.

Domenica 3 settembre chiusura con lo spettacolo musicale con il concerto del Trio CantaGallo. Il ristorante funzionerà tutte le sere con menù di cucina locale, vegetariana e pizza.

Dalla metà di settembre partirà invece una campagna di incontri con le rappresentanze politiche, sociali e associative, con i cittadini nei quartieri e in forma aperta e pubblica nella sede di Articolo Uno Mdo in via San Martino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La struttura dell'antico borgo di Rachele Pinelli ha ricevuto il premio come location migliore nel settore wedding, con i complimenti della sindaca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Mauro Mori

Mercoledì 07 Dicembre 2022
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità