QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°20° 
Domani 12°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità martedì 02 agosto 2016 ore 17:25

Allarme Pokemon a Casciana Alta

Un giovane in cerca delle piccole creature immaginarie era stato scambiato per un ladro. La gente del paese si era allarmata per i suoi spostamenti



CASCIANA TERME LARI — Ogni sera, prima dell’imbrunire, un’auto di piccola cilindrata con a bordo un giovane, si aggirava per il paese. L’aspetto era molto curioso, guardava sempre il cellulare, sembrava che filmasse qualcuno o qualcosa, faceva manovra e sgranava le marce, andava avanti e tornava indietro, passava e ripassava varie volte dallo stesso posto, sempre con gli occhi puntati sul piccolo schermo.

Le persone riunite in piccoli gruppi che prima di andare a cena avevano notato il giovane in auto e tutti quanti volevano dire la loro: “Non mi piace…ha il fare losco, è un ladro”, dicevano. Insomma la gente era impaurita. Una donna ha pensato di prendere il numero di targa per fare una segnalazione alle forze dell’ordine. Mistero risolto, era un giovane in cerca di Pokemon.

Gli adulti sanno tutto ma spesso non sono al passo della tecnologia moderna. A Casciana ci sono i Pokemon, la Chiesa di San Nicola è sede di rifornimenti di munizioni. E quel ragazzo è semplicemente uno che si vuole divertire con i giochi del suo tempo.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Funerali Bonaiuti, Berlusconi: «Un gentiluomo che mi ha dato tanto»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni