comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 03 aprile 2020
corriere tv
Il procuratore nazionale antimafia De Raho: «I clan hanno necessità di collocare i soldi liquidi: ecco come si approfitteranno della crisi»

Cronaca venerdì 18 marzo 2016 ore 10:01

Il paziente uccise un uomo, assolto lo psichiatra

Lo psichiatra è stato giudicato non colpevole

Luigi de Luca è stato giudicato non colpevole per l'efferato omicidio perpetrato da un suo paziente a colpi d'accetta il 17 gennaio del 2014



CASCIANA TERME LARI — La procura di Pistoia aveva chiesto il suo rinvio a giudizioper l'efferato delitto consumatosi fra le pareti della casa famiglia di Massa e Cozzile, dove il 17 gennaio del 2014 uno dei malati psichici uccise a colpi d'accetta il compagno di stanza.

Al centro del processo l'ipotesi che a causare la circostanza fosse un grave errore di valutazione di Luigi de Luca, psichiatra 59enne residente a Lari, accusato di omicidio colposo. A distanza di due anni dal tragico evento, la sentenza di proscioglimento emessa dal gup lo dichiara non responsabile di quel delitto.  



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità