comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA12°16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Piazze in fiamme in Italia: guerriglia da Nord a Sud contro il Dpcm

Cronaca lunedì 21 dicembre 2015 ore 09:18

Parroco tormentato dai ladri

Ha subito un atto vandalico mentre si trovava a Pontedera. Finestrino rotto e gomme a terra, rubate le chiavi della canonica. E non è la prima volta



CASCIANA TERME LARI — Questa volta aveva lasciato la macchina parcheggiata in via Salvemini, a Pontedera. Quando è tornato ha trovato il finestrino rotto e le gomme a terra, tagliate con una lama. Don Angelo Falchi, parroco di Casciana Terme, è stato più volte vittima di furti e ormai pare proprio che qualcuno se la sia presa con lui.

A riportare la notizia è il quotidiano Il Tirreno: secondo il giornale, Don Angelo sarebbe stato colpito dai ladri almeno otto volte negli ultimi anni e sabato potrebbe essere stato seguito fino a Pontedera. Alcuni furti sarebbero avvenuti in precedenza nella canonica e nel suo ufficio, accanto alla chiesa di Casciana Terme. Ma almeno un altro episodio sarebbe accaduto quando si trovava ancora a Forcoli, prima di essere trasferito.

Dall'auto del sacerdote i ladri avrebbero sottratto anche le chiavi delle chiese da lui amministrate: Ceppato, Sant'Ermo e Colle Montanino. Ironia della sorte, un altro furti si sarebbe poi verificato nell'unica chiesa della quale non erano state rubate le chiavi: proprio quella di Casciana Terme. Don Angelo avrebbe denunciato i fatti ai carabinieri e non è escluso, viste le dinamiche e i tempi dei due furti, che l'azione sia stata pianificata nel dettaglio da chi ha preso di mira il parroco.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Cronaca