Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA16°28°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage in una scuola in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr: «Sono stufo, quando faremo qualcosa?»

Cronaca mercoledì 10 agosto 2016 ore 13:05

In manette la banda di rapinatori di supermercati

Tre gli arrestati. Facevano base a Cecina, ma avrebbero colpito attività e abitazioni a Livorno, Casciana Terme, Pontedera e Lastra a Signa



CECINA — Sono tre gli arrestati, tutti italiani e originari della Campania, accusati di aver messo a segno una dozzina di colpi ai danni di supermercati e abitazioni nelle zone di Livorno, Casciana Terme, Pontedera e Lastra a Signa.

I componenti della banda, accusati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine, di furto e ricettazione, sono stati arrestati dai carabinieri di Livorno in esecuzione di altrettante misure cautelari disposte dal gip su richiesta della procura livornese.

Si tratta di due fratelli di 40 e 56 anni, e un 59enne. I colpi di cui sono accusati sarebbero avvenuti tra gennaio 2015 e marzo scorso e avrebbero fruttato alla banda oltre 80 mila euro.

Secondo quanto accertato dai militari, la base logistica della banda era a Cecina, nell'abitazione dei tre.

I carabinieri sono riusciti a ricostruire attraverso testimonianze e filmati delle telecamere di sorveglianza di alcuni dei supermercati colpiti, le mosse della banda riuscendo a identificare i tre soggetti. Il modus operandi era sempre il solito: uno era l''esecutore materiale che armato di pistola e con il volto travisato si faceva consegnare il denaro, mentre gli altri due facevano da palo e da autista per la fuga che avveniva sempre a bordo di mezzi rubati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il fatto è accaduto in via Primo Maggio, dove una donna ha vandalizzato alcuni veicoli parcheggiati nella strada a pochi passi dal centro città
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Neva Panicucci nei Guidi

Lunedì 23 Maggio 2022
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Lavoro

Attualità