QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Imprese & Professioni lunedì 04 giugno 2018 ore 10:54

Come si informano i cittadini sulla PA?

Il podio, anche nel nostro territorio, va a televisione e Internet.



VALDERA — Come si informano i cittadini italiani in merito alle Pubbliche Amministrazioni (PA)? Secondo una ricerca condotta dall’Istituto Piepoli che ho coinvolto le varie aree geografiche d'Italia e, quindi, anche la Valdera, le famiglie italiane prediligono ancora oggi la televisione. Di contro, sta crescendo sempre di più l’utilizzo di un altro media: si tratta di Internet, oggi sempre più spesso usato per ottenere le informazioni sulle PA in tempo reale. Non è un discorso che stupisce: la rete è diventata già da tempo uno dei canali prioritari per l’informazione, e gli italiani sanno bene che sul web si possono trovare tutte le news più recenti. Il merito va anche ai social network, diventati delle autentiche piattaforme di condivisione in merito alle news di ogni tipo.

Cittadini e PA: Internet diventa il nuovo ponte di collegamento

Stando ai numeri elaborati dall’Istituto Piepoli, al momento la televisione continua ad occupare il primo posto in quanto a PA e informazione: questo appare chiaro, considerando che il 64% dei cittadini raccoglie queste informazioni accendendo la televisione. Cominciano però a salire in modo preponderante i dati riguardanti l’utilizzo di Internet per questa operazione. Secondo quanto rilevato, il 47% degli utenti usa la rete per reperire tutte le comunicazioni ufficiali emesse dalle Pubbliche Amministrazioni: la percentuale sale al 59%, se si considerano i cittadini appartenenti ad una fascia d’età fra i 18 e i 34 anni. Una percentuale simile riguarda la fascia compresa fra i 35 anni e i 54 (pari al 58%). Internet si pone dunque a metà fra la televisione e i giornali che, invece, appaiono in calo con una percentuale pari al 39%. Infine, sale anche l’attendibilità delle news reperite sul web, secondo gli italiani: il 40% si fida di ciò che trova su Internet.

Internet: il mezzo di informazione 2.0

Da quanto visto poco sopra, si intuisce il ruolo primario di Internet come secondo grande veicolo informativo dopo la televisione, non solo per le news della PA. Questo è solo uno dei motivi per i quali è essenziale dotarsi di una connessione alla rete cosa che si può fare valutando le migliori offerte sul mercato. Linkem, ad esempio, propone delle offerte Internet senza canone molto interessanti, per via della flessibilità e del basso costo. Nelle famiglie di oggi, poi, il ruolo di internet è ancora più solido soprattutto per i più giovani. Infatti, ragazzi e adolescenti usano la rete come fonte per reperire le informazioni di tipo scolastico o di cultura generale (65%). Un occhio di riguardo va ai canali social, scelti dal 42% dei giovani come canale informativo, sperando che i ragazzi sappiano guardare con occhio critico alle notizie prese in questi canali e che siano in grado di distinguere l'autorevolezza delle diverse fonti.

Ancora Pubblica Amministrazione: il PA Social DAY

Tornando alla Pubbliche Amministrazioni, finalmente si sta verificando una svolta innovativa, visto che le PA, consce della necessità di una fluida e veloce comunicazione con i cittadini, stanno accelerando in maniera netta il loro processo di digitalizzazione. Non a caso, il 6 giugno sarà il PA Social DAY: una giornata dedicata al confronto fra Pubbliche Amministrazioni e italiani. Questo confronto avrà lo scopo di mettere in comunicazione le due parti, così da coinvolgere le persone nel dibattito in merito ai nuovi strumenti e forme comunicative digitali. Durante questa giornata (dalle 9.00 alle 13.30) verranno trattati temi quali la comunicazione via social network, via chat e ovviamente tramite il web. Da sottolineare, poi, l’ottimo lavoro svolto finora dalle PA in termini di comunicazione in tempo reale sui social.



Tag

Livorno, in fiamme una nave ferma in porto: l'intervento dei vigili del fuoco

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità