QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Politica domenica 26 ottobre 2014 ore 19:10

Crisi Ristori, il Pd locale scrive a Rossi

I consiglieri comunali Pd del circolo di Santa Maria a Monte chiedono l'intervento del presidente della Regione nella vertenza dei 154 lavoratori



SANTA MARIA A MONTE — Il partito democratico di Santa Maria a Monte sta seguendo da vicino la crisi delle officine Ristori ed in particolare la vertenza che riguarda il futuro di 154 lavoratori e dello loro famiglie.

“Giusto proporre all’assessore Simoncini un tavolo apposito di discussione per provare a risolvere la vicenda e dare uno sbocco alla mobilitazione dei lavoratori – dicono in un intervento dal circolo locale del Partito democratico e continuano -, cosi come ottima è stata la scelta di Simone Millozzi in qualità di presidente dell’Unione Valdera di prendere in carico la problematica con grande tempestività. Serve però un impegno diretto di Enrico Rossi”.

“La presenza del presidente a Santa Maria a Monte sarebbe un segnale importante per tutti –continua dal Pd -. Enrico, conosce molte bene la nostra realtà territoriale, la Piaggio e tutto l’indotto. Invitiamo Enrico a venire nel nostro comune e ad incontrare i lavoratori. Mettiamo a disposizione la nostra sede e il Circolo La Perla di Montecalvoli per un incontro con i lavoratori, le loro famiglie e i sindacati. Al nostro presidente chiediamo di occuparsi in prima persona della vicenda e favorire nei tempi più rapidi possibili l’apertura di un tavolo di discussione con Simoncini”.

“Per questo motivo i consiglieri comunali del partito democratico hanno deciso di scrivere al presidente della regione Toscana una lettera di invito a recarsi il prima possibile nel Comune di Santa Maria a Monte e ad incontrare gli operai e le loro famiglie” precisa Antonio Torrini, segretario e capogruppo Pd in consiglio Comunale. Ecco il testo della lettera appoggiata anche dal segretario provinciale del Pd Francesco Nocchi

Caro Enrico,
Avremmo voluto non scriverti mai questa lettera, ma in un momento di grandissima difficoltà economica quale quello che sta vivendo la nostra realtà territoriale sentiamo forte il bisogno della tua presenza nel nostro Comune. La crisi economica, che da anni colpisce le nostre realtà territoriali, entra oggi a gamba tesa nella vita di decine di famiglie del nostro territorio come del resto sta accadendo in molte altri comuni e realtà della nostra Regione. Le Officine Ristori di Montecalvoli, un’azienda seria che conta oltre 150 dipendenti e una produzione che dipende per oltre il 97% dalla Piaggio si trova in grande difficoltà. I dipendenti sono impegnati in una mobilitazione e non rientreranno a lavoro finche non avranno la certezza dello stipendio e garanzie sul loro futuro. Come consiglieri comunali di Santa Maria a Monte condividiamo le preoccupazioni dei dipendenti e sentiamo forte, come loro, la necessità di avere certezze. Come nostro presidente di Regione, come rappresentante del partito democratico nel quale poniamo la nostra massima fiducia, come conoscitore attento della nostra realtà ti chiediamo un incontro.
Per questo motivo Enrico ti invitiamo a venire nel nostro territorio, a parlare con gli operai e le loro famiglie, ad assumerti un impegno diretto affinché la vicenda si possa risolvere nel più breve tempo possibile. Mettiamo a disposizione la nostra sede e il circolo di Montecalvoli per questo incontro. Enrico abbiamo fiducia in te.

Antonio Torrini, segretario e capogruppo Pd in consiglio comunale



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca