QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità sabato 15 agosto 2015 ore 08:00

Allarme sicurezza, l'appello del sindaco

Il Comune invita gli abitanti a diffidare di chiunque si presenti a casa a nome dell'Ente. A settembre nuovi incontri con le forze dell'ordine



SANTA MARIA A MONTE — È allarme sicurezza. E il sindaco Parrella interviene nell'argomento.

"Nei comuni limitrofi assistiamo quotidianamente a episodi di truffe di tutti i tipi. Sentiamo il dovere di rimarcare, ancora una volta, l'importanza di non fare entrare nessuno nelle abitazioni e di diffidare di chiunque si presenti a nome del Comune o di enti vari - dice -. Questo tema è stato affrontato negli incontri che si sono tenuti all’interno del nostro Palazzo Comunale e hanno riguardato, appunto, il tema della sicurezza, ai quali, oltre al Sindaco e alla Giunta, ha partecipato il Comandante della Polizia Municipale, Francesca Meucci e il Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri del Comando di Santa Maria a Monte, Orazio Arria".

"Durante le due serate il Maresciallo ha informato i cittadini dell’importanza di non fare entrare nessuno nelle proprie abitazioni. Qualsiasi persona si presenti, per qualunque motivo, non deve essere fatto entrare nell’abitazione. Sempre più frequenti sono i casi di falsi agenti assicurativi, rappresentanti di enti vari che si presentano a casa delle persone, per lo più anziane, e che con mille scuse cercano di entrare in casa per poi approfittare dei malcapitati. In questi appuntamenti è stata anche richiesta la collaborazione dei cittadini a segnalare qualsiasi movimento o persona sospetta e a trascriversi il numero di targa di auto ambigue e che frequentemente si vedono sul territorio locale - aggiunge -. Le segnalazioni sono importanti per individuare probabili sospettati che agiscono sul nostro territorio ma, nello stesso tempo, dobbiamo riporre fiducia nelle forze dell’ordine e non aver paura di avvertirle se siamo testimoni o vittime di un atto fuorilegge".

"Questa amministrazione, congiuntamente con l’Arma dei Carabinieri del Comando di Santa Maria a Monte, terrà ulteriori incontri nel prossimo mese di settembre per informare la cittadinanza rispetto a questi spiacevoli eventi criminosi che si stanno verificando in questi ultimi tempi. Inoltre si è richiesto alla cittadinanza di collaborare anche nel caso di abbandono dei rifiuti, sempre ricordandosi di segnalare chi effettua l’abbandono o trascrivendosi il numero di targa del trasgressore".



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca