QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Attualità sabato 06 aprile 2019 ore 14:15

Alessio premiato con una borsa di studio

Alessio Cavoto con il suo meritato assegno

Diplomatosi a pieni voti al liceo Montale di Pontedera, è stato premiato con un assegno di 1350 euro per studiare una lingua straniera all'estero.



CASTELFRANCO DI SOTTO — È stata consegnata questa mattina nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Castelfranco di Sotto la borsa di studio al merito per chi si è distinto nell’anno scolastico 2017-2018, diplomandosi con il massimo dei voti agli esami di maturità. È Alessio Cavoto lo studente castelfranchese centista che ha partecipato e vinto il Bando Comunale che premia la meritocrazia e il valore dell’impegno scolastico, aggiudicandosi una borsa di 1350 euro.

Questa mattina il giovane ha ricevuto un primo acconto di 675 euro da destinare allo studio di una lingua straniera fuori dall'Italia. La seconda parte del premio gli sarà consegnata al conseguimento dell'attestato di un corso di lingua riconosciuto e certificato, da svolgere all’estero entro 12 mesi dall’assegnazione della borsa.

L'iniziativa è stata promossa dal Comune di Castelfranco di Sotto allo scopo di favorire lo sviluppo dell’istruzione, secondo lo spirito dell’articolo 34 della Costituzione della Repubblica Italiana.

Alessio Cavoto, come vincitore del bando, poteva scegliere con opzione anche quella di partecipare al corso di “Politica e amministrazione negli enti locali” erogato dalla Scuola superiore di studi universitari e di perfezionamento Sant’Anna di Pisa, ma ha preferito l’esperienza all’estero con studio di una lingua straniera perché più corrispondente al suo percorso di studi. Il giovane, dopo aver frequentato il Liceo di Scienze Umane E. Montale di Pontedera, ha infatti iniziato lo studio delle lingue presso l’Università di Firenze. Le sue possibili destinazioni potranno essere la Francia o l’Argentina, per approfondire la lingua francese o quella spagnola.



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica