comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:PONTEDERA19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Pregliasco: «La situazione in Lombardia è esplosiva»

Cronaca martedì 29 settembre 2020 ore 12:00

Ladri al museo, trafugati gli arredi sacri

Alcuni degli arredi sacri trafugati al Museo di Montopoli

Azione fulminea e ben organizzata. Due minuti e mezzo per portar via alcuni beni custoditi nel Museo civico montopolese



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — In appena due minuti e mezzo, armati di scala e piccone, tre ladri si sono intrufolati nel Museo civico di Montopoli e, devastate tre teche, si sono impossessati dei monili e arredi, per lo più in argento, che nel 1600 i montopolesi avevano acquistato per la chiesa della Madonna del Soccorso. Trafugati anche altri argenti della famiglia Majnoni Baldovinetti.

Il furto, avvenuto nella notte fra domenica è lunedì, è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza del museo e scoperto la mattina. Le immagini sono state messe a disposizione dei carabinieri di San Romano, che hanno avviato le indagini.

"Sono entrati dall'unica finestra senza inferriate - ha raccontato con rammarico l'assessora comunale alla cultura, Cristina Scali - e sicuramente avevano già ben pianificato il furto".

Il valore dei beni è stimato in circa 100mila euro, non contando il valore affettivo per la comunità di Montopoli. "Tutto quanto trafugato è inventariato sia dal Museo sia dalla Soprintendenza - ha specificato Scali - e le schede sono state fornite ai carabinieri. Quello che ci è rimasto sono solo tre coroncine dei candelabri, che i ladri hanno perso nella fuga".

I ladri hanno lasciato anche il piccone e la scala nel museo, che deve anche fare i conti con i danni agli infissi e alle teche.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Imprese & Professioni