QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°25° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Attualità martedì 21 febbraio 2017 ore 18:00

Barent's, l'offerta per Carismi può attendere

Il fondo assicurativo anglo panamense avrebbe messo gli occhi su due asset di Ubi, Banca Del Vecchio e le assicurazioni di Etruria



SAN MINIATO — A palazzo Formichini sono in attesa di un'offerta vincolante da Barent's o dalla cordata De Bustis. I vertici della banca del cuoio non hanno concesso fino ad ora una negoziazione esclusiva come invece successo con Pve capital, il fondo inglese che a fine novembre sembrava a un passo dalla conclusione dell'affare ricapitalizzazione, prima della rottura delle trattative.

Quello che si apprende è che l'offerta vincolante di Barent's era attesa negli uffici di San Miniato già la scorsa settimana ma sembrerebbe che il fondo anglo panamense abbia ripreso ad osservare con interesse due asset di Ubi Banca, Banca Del Vecchio (che ha un altro core business rispetto a Carismi) e le assicurazioni di Etruria.

Victor Massiah consigliere delegato di Ubi Banca aveva già dichiarato di voler cedere alcuni asset definiti "non strategici" per il piano industriale di Ubi che ha acquisito il gruppo Etruria a gennaio. Tra questi ci sarebbero appunto le assicurazioni di Etruria e Banca Del Vecchio. L'istituto si occupa di private banking, ovvero gestione di capitale per clienti di fascia alta. Attualmente vale 60 milioni di euro e necessità di una ricapitalizzazione da 100 milioni (per Carismi invece ne occorrono 140-160).

L'offerta di Cariparma non sembra più un'ipotesi, come avevamo detto alcuni giorni fa, rimane in piedi l'offerta della cordata De Bustis che, a questo punto, potrebbe avere la strada spianata verso la negoziazione esclusiva.

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Il premier Conte ad Atreju: «Mai frequentato il Pd e mai avuto la loro tessera»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura