QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 maggio 2019

Attualità venerdì 21 dicembre 2018 ore 10:17

I carabinieri scovano droga, razzo e manganello

Due persone, di Capannoli e San Miniato, sono state denunciate, altre segnalate per droga. Trovata anche un'auto rubata a Castelfranco



SAN MINIATO — Numerosi in questi ultimi giorni i controlli svolti dalle dieci stazioni Carabinieri e dal nucleo radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Miniato, intensificati visto l’approssimarsi delle festività natalizie. L’obbiettivo, come di consueto, è stato quello di prevenire i reati contro il patrimonio, contrastare lo spaccio delle sostanze stupefacenti, garantire la sicurezza sulle principali arterie stradali maggiormente interessate dal flusso di veicoli. 

A seguito di detti controlli due persone sono state denunciate, in stato di libertà. Si tratta di un trentenne sanminiatese, che in auto aveva un manganello di 50 cm ed un fuoco d’artificio senza la prevista autorizzazione, e un 50enne di Capannoli, sorpreso dai militari di Peccioli alla guida con un tasso alcolemico superiore a quello massimo consentito. All’automobilista è stata immediatamente ritirata la patente di guida.

Segnalati all’autorità amministrativa il già citato trentenne di San Miniato, che a seguito di perquisizione domicilare è stato trovato in possesso di 15,8 grammi di hashish, nonché un 19enne di Ponsacco, sorpreso dai carabinieri con uno spinello di marijuana.

I carabinieri hanno poi rinvenuto, a Castelfranco di Sotto, un’autovettura di grossa cilindrata oggetto di furto nel mese di novembre scorso a Cerreto Guidi. Dopo gli accertamenti del caso è stata restituita al legittimo proprietario.

Altri provvedimenti di questi giorni: la proposta alla Questura di Pisa dalla Stazione di San Romano di un provvedimento per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Montopoli in Val d’Arno e l'ottenimento, sempre dalla Questura di Pisa, di un provvedimento dell’avviso orale ad un cittadino residente a Castelfranco di Sotto, subito notificato.

Complessivamente sono state accertate 17 violazioni al Codice della strada, sottoposti a controllo 576 automezzi, identificate 683 persone, effettuate 7 perquisizioni personali d’iniziativa e domiciliari, ritirate una patente di guida e una carta di circolazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Elezioni

Elezioni