QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°16° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Interviste giovedì 31 maggio 2018 ore 11:30

Cavallini:"Casa e lavoro"

41 anni, commerciante e artigiano, esperto in riparazioni di telefonia e computer, Cavallini è il candidato a sindaco del Partito Comunista



SANTA MARIA A MONTE — Così come a Pisa, anche a Santa Maria a Monte, il Partito Comunista Italiano sceglie di correre da solo e lo fa con Eros Cavallini, già esponente di primo piano di Rifondazione e segretario del Pci nel suo paese.

Una scelta dettata da quali motivazioni?

"Della voglia di fare per il territorio e dal volere essere una spinta propulsiva per la sinistra, con l'obiettivo di riunire tutti i comunisti sotto un'unica bandiera".

In primo piano cosa mettete?

"Il nostro slogan è casa e lavoro. Vogliamo lo sviluppo dell'occupazione accompagnato dai servizi sociali: asili e scuole che allunghino i tempi, in accordi sinergici proprio con il Comune, che può siglare collaborazioni con cooperative di buon lavoro. E sulla casa le dirò che possiamo fare tantissimo: il territorio è pieno di fabbricati abbandonati o non terminati che potrebbero essere recuperati e destinati all'edilizia sociale".

Se diventa sindaco cosa fa per prima cosa?

"Territorio in sicurezza, subito. Strade, ponti, le situazioni a rischio in collina. E poi destino risorse a scuole, settore sociale, anziani. E infine mi impegno a collegare ancora meglio le zone industriali dal punto di vista della viabilità"

Invece la maggiore critica che fa all'amministrazione uscente?

"Non avere realizzato una struttura sanitaria all'altezza del territorio".


Alessandro Turini
© Riproduzione riservata



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni