QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità martedì 18 aprile 2017 ore 11:15

Il Festival d'Europa si ripete

Secondo giorno di iniziative per la giornata dedicata a Beata Diana Giuntini. Il programma degli eventi gratuiti



SANTA MARIA A MONTE — Continuano i festeggiamenti per il Festival d’Europa per la giornata del 18 aprile dedicata al santo patrono del paese, la Beata Diana Giuntini.

Anche per oggi in Piazza della Vittoria ci sarà il mercatino dell’artigianato, il mercato dei fiori, ma anche animazione di strada e mostre espositive. Dalle ore 15 alle ore 18, invece, si terrà l’evento #TeatroInPiazzaSMAM. Un laboratorio artistico creativo teatrale rivolto a bambini e ragazzi a cura della compagnia “ I pensieri di Bo’”. Al Museo Civico “Beata Diana Giunti” verrà replicata la presentazione dell’anteprima Ricostruzione virtuale interattiva in 3D del panorama storico archeologico di Santa Maria a Monte” realizzata dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, dalla Soprintendenza e dal Comune di Santa Maria a Monte. Continueranno anche visite guidate alle bellezze storiche del borgo medievale. A partire dalle 15 ci saranno visite animate gratuite – con partenza ogni ora – alla scoperta dei sotterranei in compagnia di Leonardo da Vinci a cura dell’Ass. City Gran Tour. Il ritrovo è fissato davanti al Palazzo comunale. Alla biblioteca comunale, invece, dalle 15,30, ci sarà: “Lo sai che Santa Maria a Monte era un castello?”, un incontro di storia locale, laboratorio e letture sul Medioevo per bambini realizzato dall’associazione Eumazio.

Sarà comunque possibile visitare le nuove attività commerciali aperte da dicembre 2016 nel centro storico del borgo, che hanno aderito al progetto “Smam, il borgo che vorrei”, intrapreso dall’amministrazione dallo scorso giugno con l’intento di riqualificare i centri storici del territorio.

"Un evento che, come ogni anno, si conferma di forte attrazione non solo per i cittadini di Santa Maria a Monte ma anche per quelli di tutto il comprensorio – afferma il sindaco Ilaria Parrella – Dopo il successo della prima giornata, ottenuto grazie all’impegno congiunto di tanti artisti e volontari intervenuti durante la manifestazione, ci auguriamo che molte altre persone si rechino a visitare il nostro borgo per scoprirne le bellezze".

Tutte le attività di visita sono gratuite. 



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità