QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Cronaca sabato 05 aprile 2014 ore 18:15

​Danni alluvione, come richiedere i contributi

Avviata anche a Vicopisano la ricognizione dei danneggiamenti a privati e aziende dopo gli eventi di gennaio e febbraio scorsi



VICOPISANO — Parte anche nel comune di Vicopisano la procedura di ricognizione dei danni alle famiglie e alle attività economico produttive colpite dagli eventi alluvionali che si sono abbattuti sulla zona dal primo gennaio all'11 febbraio 2014.

“Dopo l’incontro del 19 febbraio che ho organizzato con le persone che hanno subito disagi a causa di eventi meteo anomali, mi ero preso l’impegno di occuparmi della questione – ha spiegato il sindaco Juri Taglioli – ora si sta concretizzando la possibilità di richiedere un contributo, in modo che i nostri residenti possano essere rimborsati dei danni riportati agli immobili. Abbiamo avvisato le persone che ci avevano lasciato gli indirizzi o il cellulare durante la riunione, ma chiunque altro interessato può fare domanda di rimborso”.

Avviso pubblico e tutta la modulistica necessaria per richiedere i contributi sono pubblicati sul sito web dell’ente oppure possono essere ritirati agli uffici Urp, protocollo o ambiente.

I privati cittadini possono presentare la segnalazione degli immobili danneggiati compilando la scheda B, mentre le aziende, i proprietari degli immobili, gli amministratori di condominio devono compilare la scheda C.


La domanda deve essere presentata entro le 13,30 del 9 maggio 2014 per posta, via email oppure consegnandola direttamente all’ufficio protocollo in via del Pretorio, 1 a Vicopisano, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e il sabato dalle 8,30 alle 13.



Tag

Migranti, Salvini replica al ministro Trenta: «Qualcuno si è svegliato nervosetto»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca