Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:18 METEO:PONTEDERA18°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles: la giornalista Rai del Tg1 travolta dall'entusiasmo dei tifosi

Attualità martedì 24 novembre 2015 ore 15:00

Le infinite diversità del mondo avicolo

Il 28 e 29 novembre torna la Mostra Avicola Regionale Toscana: 700 galli, galline, anatre e colombi in gara per il titolo di campione regionale



EMPOLI — La mostra, giunta alla quarta edizione, si svolgerà in piazza Guido Guerra ed è organizzata dall'Associazione Toscana Avicoltori con l’obbiettivo di far conoscere al pubblico il mondo avicolo, la passione degli allevatori e le loro storie.

All’interno della mostra si potranno ammirare cetinaia di galli, galline, anatre e colombi, di moltissime razze diverse. Fra queste ce n'è una che rappresenta la Toscana e la regione del Chianti ed è la Valdarno Nera, razza antichissima caratterizzata dal piumaggio completamente nero con riflessi che vanno dal verde al violaceo. E' quella che ha dato il nome anche al famoso vino. 

Tutti gli animali concorreranno al titolo di campione regionale toscano 2015.

L'Associazione Toscana Avicoltori precisa che gli animali resteranno nelle gabbie solo durante i tre giorni dell'esposizione. Per tutto il resto dell'anno sono liberi di scorrazzare nei pollai e nelle campagne. 

L'ingresso alla mostra è gratuito

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre i Comuni attorno a Pontedera in cui, nelle ultime 24 ore, la Ausl Toscana nord ovest ha accertato nuove positività al virus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Enzo Caponi

Domenica 20 Giugno 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS