QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 luglio 2019

Sport lunedì 29 aprile 2013 ore 18:55

Festa al Mannucci per la promozione del Pontedera



Oltre trecento tifosi hanno atteso il rientro della squadra per festeggiare la promozione in prima divisione


PONTEDERA - Nonostante la sconfitta in trasferta per due a zero a Lamezia Terme, l'Unione sportiva Città di Pontedera è matematicamente promossa in prima divisione. Mancano ancora 2 partite alla fine del campionato, ma i punti di scarto con la terza classificata, dopo la giornata di domenica 28 aprile garantiscono la promozione. Un buon motivo per festeggiare per tutta la tifoseria e per il gruppo "Torba '94" che nella serata di lunedì, allo stadio Mannucci ha organizzato una grande festa per il rientro dei calciatori granata, che sono arrivati a Pontedera con in tasca il biglietto per la prima divisione, sempre più vicino alle vette del professionismo calcistico. I tifosi hanno iniziato ad accalcarsi allo stadio Mannucci fin dalle 17 del pomeriggio, per attendere l'arrivo della squadra. “Grazie ragazzi”, “fin che morte non ci separi”, e altri slogan sono stati scritti su striscioni e manifesti. Poi i cori da stadio e le urla di gioia, gli immancabili fumogeni. I calciatori al rientro dopo le 18 infatti sono stati accolti da una festa spontanea e rumorosa, a cui hanno partecipato oltre trecento tifosi. La festa è andata avanti fino a sera, ma il vero appuntamento per festeggiare la promozione del Pontedera in prima divisione è stato fissato per domenica prossima, cinque maggio, in occasione della partita che si disputerà proprio al Mannucci, la penultima di campionato contro il Martina Franca. Dopo il match si terranno i festeggiamenti ufficiali. Oltre alla promozione il Pontedera festeggia l’attaccante Luigi Grassi, primo nella classifica marcatori. Un 2013 tutto in crescita per il calcio in Valdera, dove al di la della rivalità tra tifoserie si registra anche la promozione del Ponsacco in eccellenza grazie anche alla fusione con il Pisa Sporting club.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca