QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca lunedì 12 ottobre 2015 ore 12:55

I vigili urbani dormono nelle scuole

Una misura per contenere i furti. Il sindaco: "Sono oltre venti edifici da controllare, a breve nuove telecamere e allarmi". Stefanelli fa il punto



PONTEDERA — Agenti che pernottano nelle scuole, presidiandole in attesa dei ladri. Telecamere, sistemi di allarme. E' ormai un confronto serrato tra guardie e ladri quello che va in scena quasi ogni notte a Pontedera.

I luoghi sono gli oltre venti plessi scolastici del Comune, senza tenere conto delle scuole private, anche quelle finite nelle mire dei malviventi.

Gli agenti della polizia locale passano le notti nelle scuole – I ladri nella scorsa notte hanno visitato per l'ennesima volta la scuola Gandhi: “Ormai sono quasi atti di vandalismo puro – spiega Simone Millozzi, sindaco di Pontedera - nelle scuole non c'è più niente da rubare se non pochi spiccioli. Sono entrati alla De Amicis (che fa parte del comprensivo Pacinotti, ndr). Hanno provato a rubare anche in un asilo privato in via dei Cappuccini”.

Millozzi spiega tutti gli accorgimenti messi in campo per fronteggiare i ladri: “I vigili urbani hanno passato la notte nei plessi. Quattro agenti, due per ogni scuola a rotazione su uno delle 22-23 scuole pubbliche. Abbiamo anche una telecamera mobile. L'abbiamo messa prima alla Gandhi, poi alla Rotta, all'Indipendenza, alla Corridoni. Ma si tratta di beccarli quasi per fortuna”.

Le percentuali di cogliere sul fatto i ladri aumenteranno nei prossimi giorni: “Abbiamo comprato tre telecamere nuove. Verranno messe in funzione in questi giorni”. Novità anche alla Gandhi: “Con l'arrivo della fibra ottica verrà attivata la videosorveglianza e l'allarme. In altri quattro istituti stiamo ripristinando i sistemi di allarme”.

Intanto il comandante della polizia locale Michele Stefanelli fa il punto sulle indagini: “Abbiamo qualche elemento su cui stiamo lavorando, abbiamo qualche ipotesi di lavoro, stiamo raccogliendo informazioni”.



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport