QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°19° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 20 settembre 2019

Cultura giovedì 18 aprile 2013 ore 12:10

“Happy Hour della Tecnica” all’Itis Marconi



Numerose iniziative e progetti presentati durante la manifestazione che durerà fino a sabato



PONTEDERA – All’Itis Marconi torna l’iniziativa “Happy Hour della Tecnica”, la tre giorni dedicata ai ragazzi con stand tematici, attività laboratoriali, conferenze e presentazioni sul tema della tecnologia e della scienza. Numerose le attività promosse dall’istituto tecnico in occasione della rassegna, a Pontedera fino a sabato 20 aprile, che darà la possibilità a cittadini, studenti e imprese di conoscere da vicino l’impegno e la preparazione dei ragazzi dell’Itis. Gli studenti sono stati divisi in gruppi di lavoro e hanno curato i dettagli di un progetto da presentare ai visitatori durante i tre giorni di “Happy Hour della Tecnica”. Tra i lavori quello di Federico Megale, Lorenzo Baronti e Matteo Bellagotti, della quinta A, indirizzo meccanico. I ragazzi hanno progettato una stampante tridimensionale, usata nelle aziende di progettazione, in collaborazione con la Sharebot Pro di Milano. “L’assemblaggio delle varie componenti non è stato semplice – spiegano i ragazzi – ci sono voluti oltre 3 mesi di lavoro, ma grazie all’impegno e all’aiuto dei nostri professori siamo riusciti nell’impresa”. I progetti vengono esposti nell’atrio interno della scuola, mentre gli esperimenti in laboratorio vengono presentati al secondo piano, in italiano e in inglese. Tra questi c’è quello di Giacomo Fulceri, Matteo Abruzzese e Andrea Paolini, di classe quarta AST, che hanno studiato e riprodotto un esperimento sull’interazione tra elettricità e polo magnetico. “L’esperimento – raccontano i ragazzi – è alla base della legge di Ampère, formulata nel 1826. Attraverso un magnete e altre strumentazioni, abbiamo deciso di riprodurre l’esperimento e presentarlo in occasione dell’Happy Hour della Tecnica”. La manifestazione è stata inoltre l’occasione per presentare la “CAD Competitions”, l’olimpiade di disegno tecnico che prenderà il via dal prossimo anno scolastico, e per inaugurare “The ecolab Project”, la casetta in legno utilizzata come laboratorio delle energie rinnovabili, che si trova all’esterno dell’edificio scolastico. “Siamo molto orgogliosi dei nostri ragazzi – ha dichiarato il preside dell’Itis Marconi, Pierluigi Robino – perché grazie a loro possiamo mostrare alla città e all’intero territorio provinciale il nostro impegno nell’andare oltre i banchi di scuola e aprirci al mondo del lavoro”.


Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica