Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Spettacoli venerdì 18 luglio 2014 ore 11:01

I Beatles, per passione e per mestiere

The Beatbox è il nome della tribute band, famosa in Italia e in Europa. Presenta in anteprima 'Revolution' nella piazza di Casciana Terme



CASCIANA TERME LARI — Revolution è il nuovo show che la band presenta in anteprima nazionale, oggi venerdì 18 luglio, in Piazza Garibaldi a Casciana Terme. La band formata da quattro amici che hanno fatto di una passione (quella per i Beatles) un mestiere da praticare tutta la vita.

La band nasce circa quattro anni fa dall'idea di Alfio Vitanza (Ringo Starr), e Mauro Sposito (John Lennon) due musicisti liguri, nonché ex componenti dei New Trolls. Si unisce a loro anche Riccardo Bagnoli (Paul MacCartney), un santacrocese doc e il pratese Guido Cinelli (George Harrison).

Bisogna aguzzare la vista ma soprattutto l'udito per non pensare di essere tornati indietro nei sixties, quando iThe Beatbox, con la loro strumentazione rigorosamente vintage e i costumi studiati nei minimi dettagli, intonano la lunga serie di hit universali dei Beatles.

Ma non è grazie ad un improbabile teletrasporto che ci si trova a vivere le emozioni di un percorso che parte da“Love me do" ed arriva ad “Let it be”, senza saltare nessuna della tappe obbligate come “Magical mistery tour” o “Hey Jude”.

Revolution è uno show multimediale a tutto tondo dove a supportare l'impeccabile esecuzione musicale trovano spazio contributi e testimonianze audio e video di chi quegli anni formidabili li ha visti da vicino. Uno spettacolo che coinvolge più generazioni, per un'ideale passaggio del testimone fra chi conosce ogni brano a memoria e chi, magari tra i giovanissimi, è spinto più dalla curiosità che dalla nostalgia, e si chiede “chi erano i Beatles” parafrasando una nota canzone.

Tutte le risposte in due ore di spettacolo ad alta intensità emotiva, un ritorno a quella “rivoluzione delle idee“ che che ha cambiato il mondo, o almeno ci è andata molto vicino.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il popolare fantino è deceduto ieri a Bolgheri in seguito ad un incidente stradale. Aveva mosso i suoi primi passi proprio a Bientina
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Alvarina Migliarini Ved. Gracci

Lunedì 17 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca