Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:PONTEDERA15°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Lavoro mercoledì 29 gennaio 2014 ore 19:45

I gazebo rimangono per tutto l'anno

Nel comune del sindaco Cicarelli i dehors fuori dai locali possono rimanere montati per 12 mesi, lo annuncia il presidente dei commercianti Simonelli



PONSACCO — Pontedera li vieta, Ponsacco li lascia per tutto l'anno. Si parla dei gazebo o dehors che i pubblici esercizi in questi tempi di crisi stanno utilizzando per migliorare l'offerta dei propri servizi e attrarre più clienti. In molte città della Toscana sono stati “liberalizzati” e adesso potranno rimanere montati per 12 mesi anche nel centro di Ponsacco grazie ad un accordo tra l'amministrazione del sindaco Cicarelli e la Confcommercio locale. Alessandro Simonelli, presidente dei commercianti di Ponsacco, sottolinea : “Questa idea, recepita dall'amministrazione comunale, è nata da una nostra proposta di riqualificazione del centro storico e di offerta di maggiori servizi ai cittadini. Così, i titolari di bar, ristoranti, pizzerie e altri pubblici esercizi che lo vorranno, rispettando il regolamento appena approvato, potranno installare speciali dehors all'esterno dei loro locali per la consumazione di pasti e bevande, senza ulteriori limitazioni temporali. Riscaldati d'inverno, aerati d'estate, sono l'ideale per qualificare maggiormente l'offerta dei servizi”. Simonelli parla inoltre di un importante e significativo passo in avanti i vista di un rilancio del commercio cittadino. E già sono arrivate le prime adesioni. In più, coloro che faranno richiesta di suolo pubblico per l'intero anno potranno usufruire di tariffe agevolate”. La conclusione è un apprezzamento e un invito: “Crediamo che questo modo flessibile e comprensivo di gestire le tematiche del commercio, anche alla luce della difficile situazione economica, possa rappresentare un esempio da imitare per altre realtà comunali della provincia di Pisa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle piazzole di sosta della strada che da Pontedera porta in Alta Valdera un cittadino ha segnalato la presenza di rifiuti ingombranti abbandonati
DOMANI AVVENNE
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura