QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Cronaca giovedì 06 giugno 2013 ore 18:25

Il Comune ha ragione, il Ministero pagherà oltre un milione di euro



Dopo il ricorso al Tar arriva la risposta da Roma: i conti dell'assessore sull'Imu erano giusti

Pontedera – L'amministrazione comunale aveva ragione, dopo i ricorsi le battaglie legali il ministero dell'Economia e delle Finanze ha dato ragione al Comune di Pontedera sulla stima dei trasferimenti economici che dovevano arrivare da Roma sulla base dell'Imu pagato dai cittadini nel 2012. Quando il ministero dell'Interno autorizzerà il trasferimento, infatti al Comune in teoria dovrebbero tornare oltre un milione di euro. A darne la notizia è l'assessore al bilancio Marco Papiani che però precisa: “Sulla base della decisione del ministero delle Finanze possiamo dire che a noi spettano quei soldi, non sappiamo se li avremo tutti o se il ministero dell'Interno ha trovato altri motivi per non pagarli interamente come ad esempio il fatto che il Comune possieda anche immobili come il teatro, palestre e altro, sulle quali secondo la legge, noi stessi dobbiamo pagare l'Imu”. Insomma una situazione che ha del paradossale i Comuni devono pagare l'Imu sui propri immobili. “Sicuramente nella peggiore delle ipotesi - ha spiegato Papiani durante una conferenza stampa alla quale era presente anche il sindaco Millozzi – almeno 400mila euro dovrebbero tornare nelle casse del Comune. In termini di bilancio - dice l'assessore alle finanze - questo non ci fa stare tranquilli, ma ci permetterà di attenuare l'effetto dei tagli su alcuni servizi, che in questo momento non escludiamo di dover fare”. La storia dei trasferimenti dell'Imu 2012 si trascina da più di un anno adesso è possibile dire che l'assessore Papiani aveva ragione: il ministero ha sbagliato i calcoli. Una serie di conti statistici fatti sull'incremento dell'Imu 2012 rispetto all'Ici 2010, dove secondo i funzionari romani emergeva che Pontedera aveva percepito troppi soldi e quindi li incamerava il ministero. Un calcolo che si muove su macrosistemi statistici e che non tiene conto della peculiarità dei singoli Comuni e che alla fine si è rivelato errato. Durante la conferenza stampa inoltre è stato annunciato che entro un mese e mezzo il Comune liquiderà tutti i debiti. “Con lo sblocco del patto di stabilità – ha detto Papiani – posso garantire che finiremo di erogare i pagamenti a tutti i creditori, circa 9 milioni di euro, entro un mese e mezzo, nonostante questo il bilancio del Comune rimarrà sano e a questo punto senza situazioni debitorie”.


Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Attualità