Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:PONTEDERA10°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici
new

Prima vittoria nerazzurra, Inter-Sheriff Tiraspol 3-1

La squadra di Inzaghi si sblocca in Champions e porta a casa 3 punti importantissimi



MILANO (ITALPRESS) – L’Inter supera l’ostacolo Sheriff Tiraspol con un secco 3-1 e trova la prima vittoria stagionale in Champions League. Un San Siro in versione bolgia trascina la squadra di Inzaghi ai primi tre punti nel girone con i gol di Dzeko, Vidal e De Vrij. I moldavi fanno paura quasi solo con la punizione siglata da Thill. Ora i nerazzurri distano due punti dalla vetta formata anche dal Real Madrid, vincitore sullo Shakhtar Donetsk. La prima vera chance è sui piedi di Dzeko che, servito in area con i tempi giusti da Lautaro, trova l’opposizione di Celeadnic al 17′. Segue un solo minuto più tardi una conclusione di Dimarco appena alta. La palla finisce spesso e volentieri sui piedi di Dumfries, bravo a inserirsi ma meno a concretizzare come dimostra il destro sull’esterno della rete al 28′. L’Inter spinge, lo fa con ordine e senza fretta. Alla fine viene premiata: al 35′ c’è il solito cross da corner di Dimarco, spizzata di Vidal e conclusione acrobatica di Dzeko a sbloccare il risultato. Si fa vedere in avanti anche lo Sheriff con Cristiano: al 41′ il brasiliano calcia con il sinistro da posizione favorevole, trovando la risposta puntuale di Handanovic, alla presenza numero 400 con i nerazzurri. La prima frazione va in archivio in seguito a un destro pericoloso di Perisic, sventato ancora una volta da Celeadnic. La ripresa è una vera e propria doccia fredda per gli uomini di Inzaghi. Al terzo tiro nello specchio gli ospiti infatti pareggiano: al 52′ è Thill a far partire una punizione perfetta dai 30 metri, dove però Handanovic è tutt’altro che perfetto e forse un pizzico in ritardo. Non tarda ad arrivare la risposta dei padroni di casa che al 58′ ritrovano il nuovo vantaggio: ennesimo tocco sopraffino di Dzeko a innescare Vidal, cinico a chiudere con il sinistro sul primo palo per il 2-1. Passano poco meno di 10 minuti e l’Inter triplica i conti. Lo fa con De Vrij, autore di un destro al volo su assist di testa del connazionale Dumfries al 67′. Lo Sheriff si spegne sul 3-1 e i nerazzurri gestiscono un finale in cui avrebbero meritato il poker, con tanto di traversa colpita da Perisic. (ITALPRESS).
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono state rilevate sul territorio 25 nuove positività al coronavirus. I contagi concentrati in 5 Comuni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lelio Marchese

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità