Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:43 METEO:PONTEDERA17°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 28 ottobre 2014 ore 15:42

La città e i 25 anni dell'Istituto di Biorobotica

Si festeggia il compleanno con una gara di idee per un’opera che unisca i simboli dell’innovazione: Vespa Piaggio e robot. Via al bando dal 31 ottobre



PONTEDERA — Pontedera: città della Vespa ma anche simbolo di un’altra eccezionale forma di innovazione, la robotica e, in particolare, la biorobotica, quella branca che trae ispirazione dalla natura per sviluppare applicazioni utili all’uomo e a migliorare la sua qualità di vita.

Per sottolineare il connubio che adesso rappresenta l’essenza cittadina, Pontedera si prepara a festeggiare il compleanno di quello che, 25 anni fa, costituì il primo nucleo dell’attuale Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, l’Arts Lab, acronimo di Advanced Robotics Technology System, che nel nome e nel logo includeva la capacità creativa che oggi si vuol sintetizzare in un’opera che coniughi scienza e tecnologia sviluppate in un territorio fertile all’innovazione, com’è appunto la provincia di Pisa.

Seppur “pisano” di nascita, l’Arts Lab divenne pontederese d’adozione: il salto di qualità del laboratorio fondato da Paolo Dario, che oggi è il direttore dell’Istituto di BioRobotica, sarebbe arrivato proprio con il trasferimento a Pontedera, all’inizio degli anni Duemila, nei capannoni liberati dalla Piaggio e dove si produceva la Vespa, donati dal compianto Giovannino Agnelli che credeva nell’importanza della ricerca in un territorio fortemente connotato dall’industria.

C’è dunque un profondo legame tra questi due simboli dell’eccellenza italiana, che adesso – aspettando le celebrazioni ufficiali per i 25 anni dell’Istituto di BioRobotica del Sant’Anna – segnano l’avvio del percorso per lanciare il nuovo simbolo della città di Pontedera, grazie a un concorso di idee presentato oggi dal Comune in occasione di una conferenza stampa, a cui hanno partecipato il direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, Paolo Dario; il sindaco Simone Millozzi, il vice sindaco Angela Pirri, l’assessore all’istruzione Liviana Canovai; il presidente della Fondazione Piaggio Riccardo Costagliola.

Da venerdì 31 ottobre si aprirà il bando, rivolto a chiunque possegga un’anima creativa, che trasmetta in modo immediato la compresenza delle due anime di Pontedera, l’arte da una parte, scienza e tecnologia dall’altra, attraverso l’idea progettuale di una scultura o comunque di un’installazione che unisca la Vespa alla robotica. L’idea vincente, a cui sarà assegnato un riconoscimento da mille euro, sarà poi fatta realizzare dal Comune e sarà posizionata all’ingresso della città. Il bando per la realizzazione di quest’opera, i cui dettagli saranno presto disponibili sul sito del Comune di Pontedera, resterà aperto per un mese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fissati i funerali del tecnico forcolese, tra le vittime dell'esplosione della centrale idroelettrica. Nel giorno delle esequie sarà lutto cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità