QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 5° 
Domani -6°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 15 dicembre 2018

Imprese & Professioni lunedì 08 ottobre 2018 ore 10:04

La FI-PI-LI, una strada già unica nel nome

Una delle arterie stradali più importanti della regione, ha molte storie da raccontare. Alcune curiose, purtroppo altre tragiche.



VALDERA — La strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno è indubbiamente una delle arterie più importanti nel traffico stradale toscano e ha più di una caratteristica unica oltre a tante storie da raccontare. Tra le più recenti e che hanno davvero incuriosito tanti, indubbiamente c'è quella accaduta nello scorso luglio fra Navacchio e Cascina. Protagoniste una donna di 56 anni ed un... serpente!

Proprio così: la signora stava guidando come ogni giorno quando dalle bocchette dell'aria condizionata tra il parabrezza ed il cruscotto è sbucato all'interno dell'auto incredibilmente un serpente. La donna è riuscita con una calma serafica a non perdere la lucidità, a mantenere distante l'animale, ad uscire dal mezzo e chiamare la polizia stradale.

Le forze dell'ordine hanno poi scoperto che si trattava di una biscia di 60 centimetri non velenosa ma che comunque non ha accettato pacificamente di uscire dal mezzo mettendosi anche in posizione di difesa. Successivamente però il serpente ha deciso di andarsene e rifugiarsi nelle vicine campagne.

Questa è una storia curiosa e per fortuna con un lieto fine (anche per il serpente!). Purtroppo però questa strada è stata anche funestata, ed anche in zona Valdera da molti incidenti, a volte per condotte di guida spericolata, a volta anche per autovetture non proprio a punto.

Se pur la Toscana abbia il parco auto più giovane di tutta Italia, è fondamentale che ogni mezzo che sta su strada sia sempre perfetto, senza per forza dover spendere un patrimonio. Esistono infatti siti online come www.AutoParti.it che propongono pezzi di ricambio per tutti i tipi e modelli di vetture a prezzi molto vantaggiosi e con ulteriori offerte da cogliere al volo. Spesso poi in realtà, alcune operazioni posso essere svolte in autonomia, senza il bisogno di dover per forza chiedere l'intervento di un esperto.

Per una storia curiosa come quella del serpente che si è infilato nell'auto di una signora, ci sono purtroppo anche storie tragiche come quella che ha visto recentemente perdere la vita due giovani ragazzi, uno di origine albanese, l'altro nigeriano all'inizio del mese di ottobre. Entrambi ventiduenni, erano in un auto andata a sbattere contro un tir fermo in modo regolare su una piazzola di sosta. Entrambi i ragazzi erano livornesi d'adozione e la loro tragica scomparsa ha segnato profondamente tutta la comunità cittadina, soprattutto quella dei più giovani visto che Klevis Luka e Oduware Imafidon, i nomi dei due ragazzi scomparsi, avevano tantissimi amici e conoscenti in città.

Odu, così veniva chiamato il giovane originario della Nigeria, era anche un giocatore del Livorno Rugby e durante i funerali sono stati i suoi compagni a portare il feretro e ricordarlo anche nella cerimonia con la sua maglia di squadra ed un pallone di gioco.

Ci sarebbero tante storie da raccontare su questa strada, fin dagli anni '60 quando fu ideata e progettata per arrivare al 2004 quando fu realizzato l'ultimo tratto fino al porto di Livorno. Concludiamo comunque ricordando che la sua unicità è già nel suo nome: Fi-Pi-Li è infatti l'unica sigla in tutta Italia composta soltanto da lettere senza alcun numero.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Sport

Attualità