QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2019

Cronaca martedì 13 maggio 2014 ore 19:49

La filarmonica Volere è Potere piange Gioacchino La Spia

Gioacchino La Spia durante il suo ultimo concerto con la filarmonica Volere è Potere
Gioacchino La Spia durante il suo ultimo concerto con la filarmonica Volere è Potere

Si è spento a 90 anni il primo clarinetto del corpo musicale pontederese



PONTEDERA — Lutto per la filarmonica di Pontedera Volere è Potere. Si è spento a 90 anni Gioacchino La Spia, per circa trenta anni primo clarinetto della banda. Tre anni fa, come si vede nelle foto tratte dal profilo Facebook della Filarmonica, il 3 aprile 2011, aveva partecipato per l'ultima volta a un concerto, chiamato a suonare in via straordinaria proprio dai membri del corpo musicale.

Lo ricorda Eugenio Leone nella sua veste istituzionale di presidente della filarmonica Volere è Potere: “E' un giorno triste perché se ne va una cara persona e un ottimo musicista. Era un pilastro della nostra banda, un componente storico. Fino agli ultimi anni – ricorda Leone – ha dato il suo contributo. Spesso è stato anche un elemento fortemente aggregante per la banda”.

I funerali si terranno domani al Duomo, alle 15,30, sarà presente tutta la Filarmonica per l'ultimo saluto a La Spia. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro