QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°15° 
Domani 11°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Cronaca martedì 15 luglio 2014 ore 12:57

La "tratta" dei rifiuti domestici passa dalla Fipili

I cittadini di Ponsacco e Perignano prendono la Fipili per andare a gettare i rifiuti a San Miniato. Domenica scorsa la prima multa della polizia



VALDERA — La polizia municipale lo ha colto e multato mentre gettava i rifiuti di casa a San Miniato in località la catena dopo essere uscito dalla Fipili. E' accaduto a un cittadino di Perignano domenica scorsa, ma a quanto pare questa pratica riguarda varie persone della Valdera e va avanti da tempo.

Pur di non fare il porta a porta correttamente i cittadini sono disposti anche a prendere l'automobile entrare in Fipili e percorrere 20 chilometri per smaltire illegalmente i rifiuti domestici. Succede da tempo a San Miniato in località la Catena, dove ad abbandonare il sacchetto dei rifiuti indifferenziati di casa sono i cittadini della Valdera in particolare di Ponsacco e di Lari Casciana Terme. La storia va vanti da tempo e alla fine in località la Catena si era creata una vera e propria discarica abusiva, tanto che sono partiti dei servizi mirati della polizia municipale e domenica scorsa un cittadino è caduto nella trappola. La polizia municipale ha visto l'automobile che usciva dalla Fipili e raggiungeva la località la Catena lì il cittadino è sceso dall'automobile e come molti altri ha gettato i sacchetti dei rifiuti indifferenziati a terra. Subito sono intervenuti gli agenti, prima che l'automobilista potesse ripartire. Colto in flagrante si è giustificato dicendo che era in difficoltà con il porta porta. Questo non gli ha risparmiato una salata multa della polizia municipale.

Il malcostume di partire dalla Valdera per abbandonare i rifiuti a San Miniato sembra essere abbastanza diffuso tanto che da Geofor dicono: “Abbiamo dovuto attuare un servizio apposito per ripulire l'area dei cassonetti a la Catena dove si era creato un accumulo di rifiuti indifferenziati abbandonati lì dai cittadini che raggiungono questo punto uscendo dalla Fipili. Ora con i controlli mirati dalla polizia municipale speriamo di risolvere il problema”. 


© Riproduzione riservata



Tag

Mes, Di Maio: «Nessuno scontro con Conte»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità