Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:30 METEO:PONTEDERA18°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Lavoro sabato 24 maggio 2014 ore 10:45

​Latouche appassiona l’Odeon

Oltre 400 persone ad ascoltare la lezione sulla decrescita del famoso professore di scienze economiche dell’Università di Parigi XI a Ponsacco



PONSACCO — Rivalutare, riconcettualizzare, ristrutturare, rilocalizzare, ridistribuire, ridurre, rivitalizzare, riciclare. Queste le otto R che ruotano attorno al pensiero di Serge Latouche, il professore di scienze economiche all'Università di Parigi XI ospite la sera di giovedì 22 maggio al cinema Odeon di Ponsacco.

Durante la sua particolare lezione, che ha riempito tutta la platea della struttura,il docente francese di fama internazionale ha parlato di decrescita e localizzazione. Il numerosissimo pubblico presente (oltre di 400 persone) ha seguito con attenzione l'evento promosso dall'associazione Valdera Solidale.

Coadiuvato dal direttore dell’Unione Valdera Giovanni Forte, Latouche ha parlato dei temi principe al centro del suo lungo tour di conferenze: decrescita, localizzazione, nuova frugalità, nuove disposizioni dell'orario lavorativo e, appunto, la linea delle otto R: rivalutare, riconcettualizzare, ristrutturare, rilocalizzare, ridistribuire, ridurre, rivitalizzare, riciclare.

Dopo circa un'ora di spiegazione Latouche ha lasciato la parola al pubblico che gli ha rivolto numerose domande, talvolta semplici, altre volte più complesse. Latouche ha risposto cercando di essere chiaro ma ha rimandato ai suoi libri (in vendita all'uscita) per avere un'idea più chiara della decrescita e sopratutto dei modi e degli interventi per realizzarla.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operai e dipendenti comunali subito al lavoro per intervenire sulle criticità. Qualche tetto scoperchiato e tanti alberi finiti per strada in Valdera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Sport

Cronaca