comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°28° 
Domani 20°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 15 agosto 2020
corriere tv
Viviana Parisi, il legale della famiglia: «Accelerazione nelle indagini, abbiamo molti dubbi»

Cultura venerdì 29 novembre 2019 ore 23:48

Riapre i battenti "Capire un H"

Mostra fotografica alla Sala degli archi e proiezione di due film ai 4 Mori per celebrare la giornata internazionale delle persone con disabilità



LIVORNO — Il gruppo fotografico del dopolavoro ferroviario di Livorno parteciperà quest’anno alla manifestazione “Capire un H” onlus, con una mostra fotografica collettiva intitolata “Una giornata di straordinaria quotidianità”.

La mostra è allestita nella sala degli archi in fortezza nuova a Livorno, e resterà aperta da sabato 30 novembre alle 15.00 e fino al 7 dicembre compreso dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Gli scatti dei soci del gruppo fotografico ritraggono i ragazzi di “Capire un H” nella loro quotidianità, mettendo in risalto le loro doti e non le difficoltà che immancabilmente incontrano nella vita di tutti i giorni.

Le iniziative di “Capire un H 2019”, volte a celebrare la giornata internazionale delle persone con disabilità, che si celebra il 3 dicembre di ogni anno, prevedono, oltre alla mostra fotografica, la proiezione del film “Dafne” di Federico Bondi il 4 dicembre alle 21 e la proiezione per i ragazzi in età scolastica “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani alle 8.50 del 5 dicembre. Entrambi gli spettacoli saranno trasmessi al Cinema Teatro 4 Mori.

“Capire un H” prende l’avvio nel 1997 su iniziativa dell’allora Ciss, del Comitato Unitario Handicappati e della Circoscrizione I, ed è un’associazione fortemente impegnata nell’abbattimento delle barriere culturali e la piena inclusione sociale di ogni cittadino, con particolare impegno verso alunni e studenti livornesi, e come ogni anno la manifestazione è dedicata al ricordo di Angela De Quattro, prima ideatrice e attiva organizzatrice di Capire un H onlus e di cui oggi il Presidente è Valerio Vergili, figlio di Angela.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Cronaca