QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 26 aprile 2019

Interviste sabato 19 aprile 2014 ore 10:00

Lorenzo Leggerini confermato direttore sportivo della Stella Azzurra

Il dirigente tira le somme, in vista molte novità per la nuova stagione



PONTEDERA — La Stella Azzurra è in grande crescita. A un anno dalla nascita dell’Era Calcio e alla fine di una stagione di collaborazione con La Borra Calcio, i dirigenti tirano le somme e sono già in vista molte novità per la nuova stagione. Una su tutte è il direttore sportivo della Stella Azzurra, Lorenzo Leggerini che elenca tutte le novità su cui i dirigenti stanno lavorando. Leggerini sarà il responsabile della scuola calcio con l’incarico di gestire, coordinare e seguire il cammino dei piccoli atleti.

Quali sono gli obiettivi della Scuola Calcio?

"La prima cosa che insegniamo ai bambini (e andrebbe fatto anche coi genitori) è che a questa età non conta il risultato. Vogliamo far crescere i ragazzi, migliorarli e dare la possibilità di proseguire il proprio percorso nel settore giovanile dell’Era Calcio. I nostri allenamenti si basano essenzialmente su esercizi di tecnica, occupazione dello spazio e sull’attività motoria."

Quali sono i risultati raggiunti in questa stagione quasi conclusa?

"Abbiamo ottenuto sicuramente dei risultati incoraggianti dai nostri ragazzi, sia dal punto di vista educativo che dal punto di vista tecnico perché non c’è un ragazzo che nel corso dell’anno non sia migliorato tecnicamente e sotto l’aspetto motorio."

Vi ritenete soddisfatti di questi risultati? Cosa sta cambiando per la prossima stagione?

"Ci riteniamo soddisfatti ma con la convinzione che si possa fare ancora molto meglio, sotto tutti i punti di vista. Con la nascita dell’Era Calcio abbiamo un percorso tutto nostro che attualmente arriva fino ai Giovanissimi e che per la prossima stagione arriverà non solo fino agli Allievi ma avremo anche la prima squadra, che partirà dalla Terza categoria; un progetto tutto nuovo, per cui c’è grande entusiasmo e finalmente un percorso totale per i nostri piccoli ragazzi. Per quanto riguarda il campionato di terza categoria stiamo costruendo una squadra giovane, che ha voglia di fare calcio e che rispecchi tutto il settore giovanile cioè una squadra che prima è composta da persone e poi da calciatori."

Quanti sono i bambini presenti nella Scuola Calcio Stella Azzurra?

"Abbiamo 36 bambini divisi in diverse fasce di età, partiamo dal 2004 fino ad arrivare al 2007."

Cosa cercate di trasmettere ai bambini?

"Trasmettiamo come prima cosa l’educazione ed il comportamento, specie all’interno degli spogliatoi, abbiamo anche un regolamento interno per ogni squadra. Insegniamo loro il rispetto nei confronti delle altre squadre, ad esempio abbiamo sempre organizzato per i più piccoli una merenda gratis a fine partita per tutte le squadre partecipanti. Un gesto a mio avviso che dovremmo usare molto di più nel mondo del calcio."

Che obiettivi avete e cosa vi aspettate dalla nuova stagione?

"Siamo partiti già tra Febbraio e Marzo a pianificare con dettaglio la prossima stagione perché tra noi, l’Era calcio e La Borra Calcio passeremo da 11 squadre a ben 15 squadre. Siamo già a buon punto perché abbiamo già individuato per quasi la totalità, gli istruttori e gli allenatori delle squadre, e stiamo ultimando le rose. Gli obiettivi sono sempre, per quanto riguarda la Stella Azzurra, quelli di formare giovani calciatori senza stare attenti ai risultati delle gare ma cercando di curare gli aspetti educativi, motori e tecnici; mentre per quanto riguarda l’Era calcio siamo molto ambiziosi e vorremo costruire delle squadre che nel giro di due/tre anni possono essere al vertice dei campionati provinciale in modo da portare a Pontedera un campionato Regionale."

Luca Bongianni



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni

Attualità