QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 gennaio 2020

Cronaca lunedì 26 gennaio 2015 ore 09:15

Muore in casa, se ne accorge il figlio dopo ore

L'anziana, che viveva in un condominio in centro, era gravemente malata. Il giorno prima era andata al centro Terza Età a giocare a tombola



PONTEDERA — E' stato il figlio, nella prima mattina di domenica 25 gennaio, a chiamare il 118. Ma per un'anziana di 87 anni, Adelina Quagli, non c'era più nulla da fare. La donna era morta già da alcune ore.

Il figlio, che viveva insieme alla madre in un condominio in via della Stazione Vecchia, si era allontanato dalla città. Al suo rientro, la macabra scoperta del corpo ormai senza vita della pensionata, invalida da tempo a causa di un tumore.

La donna era stata al all'Università della Terza Età nel pomeriggio di sabato per giocare a tombola ed era rincasata nel tardo pomeriggio. Il figlio uscito appena prima di cena, lasciandola di fronte alla televisione. L'anziana avrebbe inoltre ricevuto una telefonata intorno alle 20 da una parente, poi dopo probabilmente il malore improvviso. Il figlio l'ha ritrovata a terra morta all'alba del giorno dopo.

Immediato l'allarme al 118 che ha poi richiesto anche l’intervento della polizia. L’autorità giudiziaria ha quindi disposto il trasferimento della salma all’istituto di medicina legale di Pisa dove nei prossimi giorni cercheranno di capire la causa e la data esatta del decesso.



Tag

Berlusconi a Tropea, dal palco la battutaccia su Jole Santelli: «La conosco da 26 anni, ma...»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca