QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°32° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 luglio 2019

Lavoro martedì 09 aprile 2013 ore 17:40

Nasce il sistema informatico per il risparmio energetico



Smart User è stato presentato la museo Piaggo e sarà sperimentato nei laboratori della Pontlab

PONTEDERA – Ottimizzare l'acquisto e il consumo dell'energia nelle aziende, attraverso un controllo combinato dell'acquisto dell'energia dalla rete dell'utilizzo delle fonti rinnovabili e della cogenerazione a metano. E' questo lo scopo della sperimentazione iniziata oggi a Pontedera nell'azienda Pontlab. Il cuore del sistema, che si chiama Smart User, è un software presentato al museo Piaggio e studiato proprio per la gestione delle risorse energetiche e per l'approvvigionamento migliore. Il pc governa tutti flussi energetici dei laboratori dell'azienda pontederese Pontlab, dove il tutto sarà sperimentato. Il progetto nasce da una sinergia di vari soggetti e permette secondo i calcoli, che dovranno essere confermati dalla sperimentazione, un risparmio dal 10 al 20 per cento del costo e dell'utilizzo dell'energia. Lo scopo finale quindi è gestire in maniera “intelligente” i flussi energetici all’interno dell’azienda, interfacciarsi in modo “attivo” con la rete elettrica, ottenere benefici economici tramite la riduzione del costo dell’energia e l’aumento di efficienza, avvicinarsi verso la futura diffusione sul territorio delle smart grids, ovvero le reti “intelligenti” in grado di accogliere flussi di energia bidirezionali, di fare interagire produttori e consumatori, di determinare in anticipo le richieste di consumo e di adattare con flessibilità la produzione e il consumo di energia elettrica. Il progetto è coordinato e promosso da un’azienda giapponese Yanmar R&D Europe in partenariato con altri soggetti privati Enel Ingegneria e Ricerca spa; SDI elettronica spa; Pontlab srl e con il supporto scientifico dell’Università di Firenze. All'inaugurazione dell’impianto sperimentale, presso lo stabilimento di Pontlab, è intervenuta anche Stella Targetti, il vicepresidente con delega alla ricerca. Il Comune di Pontedera invece era rappresentato dal sindaco Simone Millozzi.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Attualità

Cronaca