Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:30 METEO:PONTEDERA10°14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, i tifosi del Marocco festeggiano il passaggio ai quarti

Politica giovedì 28 luglio 2022 ore 17:30

Macelloni, "Letta, Meloni, correte da soli"

Il sindaco di Peccioli Renzo Macelloni

Sul Foglio il sindaco di Peccioli lancia la sfida: Partito Democratico e Fratelli d'Italia in uno scontro a due per decidere la prossima maggioranza



PECCIOLI — E se le elezioni di Settembre fossero un semplice testa a testa? La proposta l'ha lanciata Renzo Macelloni, sindaco di Peccioli, esponente del Partito Democratico e, per l'occasione, interventista su Il Foglio, quotidiano diretto da Claudio Cerasa.

Proprio sul giornale già diretto anche da Giuliano Ferrara, il primo cittadino ha scritto una propria considerazione sulle elezioni politiche di Settembre.

"Voteremo nelle peggiori condizioni possibili, anche considerando che Agosto è un periodo difficile per aprire alleanze, organizzare strategie e programmi elettorali seri - ha scritto - a questa difficoltà si aggiunge una legge elettorale demenziale e parzialmente antidemocratica".

Però, mentre i due schieramenti, centrodestra e centrosinistra, sono alla ricerca di un candidato presidente del Consiglio, Macelloni lancia l'appello ai suoi. "In una situazione così delicata, il Partito Democratico dovrebbe fare un atto di coraggio: scegliere di andare da solo al voto con l'intento e l'obiettivo di essere il primo partito italiano - ha specificato - perché se questo ci porta a perdere qualche collegio uninominale, ci rafforza elettoralmente e possiamo sicuramente recuperare qualche deputato sul proporzionale".

"Dovremmo lanciare una proposta anche a Giorgia Meloni: quella di candidarsi da sola, in una sfida con il Partito Democratico. Senza alcuna speculazione: noi ci affidiamo al voto - ha aggiunto - a questo punto avremmo due partiti più forti, con idee chiare e diverse, ma in un percorso che ci permetterebbe di avere un Paese più governabile".

"Faccio un invito, dunque, al mio segretario Enrico Letta: avere coraggio. Sul territorio troverà persone che sono disposte a rischiare e candidarsi in collegi in cui non sono sicure di passare - ha concluso - avanti Letta, avanti Meloni. Abbiate coraggio, un colpo di reni per cambiare questo Paese. Ed evitare una legislatura peggiore di quella che è appena passata".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La danza della Valdera continua a mietere successi ai campionati del mondo in Grecia: dopo Capannoli, arrivano i successi per gli adulti e i bambini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

Cronaca

Attualità