QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 novembre 2019

Politica martedì 08 aprile 2014 ore 12:15

​Peccioli, Nocchi: “Basta divisioni storiche, serve unità”

Francesco Nocchi

Il segretario provinciale Pd bacchetta le due liste di centrosinistra: “E’ finito il tempo delle coalizioni-contro, dobbiamo ricostruire insieme”



PECCIOLI — “A Peccioli è tempo di chiudere la stagione delle divisioni storiche che hanno terremotato negli anni la sinistra prima e il centrosinistra poi. A nostro avviso è urgente e necessario che le forze politiche del Comune che si riconoscono nell'area di centrosinistra, riflettano sulla situazione politica locale, anche in vista delle elezioni amministrative del 25 maggio prossimo”.


Queste le parole chiare e concise del segretario provinciale Pd Francesco Nocchi che in una nota stampa dice di interpretare anche il pensiero del segretario democratico locale Azzurra Mancini, candidata sindaco espressa dalla lista civica PeccioliFutura e disponibile a un dialogo costruttivo.

“Per chi osserva la situazione politica pecciolese dall'esterno – ha commentato Nocchi – è facile constatare che non si registrano sostanziali differenze rispetto alle linee strategiche di governo tra le due liste civiche che si potrebbero contrapporre alle prossime elezioni amministrative, ovvero Peccioli Futura da un lato (appoggiata ufficialmente dal Pd e Progetto Comune dall'altro”.

Secondo Nocchi, servirebbe uno sforzo unitario, anche in vista degli importanti progetti promossi da questa piccola realtà comunale, di grande rilievo per tutta la zona come il piano di pretrattamento dei rifiuti di valenza regionale per assolvere agli obblighi dettati dalla recente normativa Orlando e il progetto Fondi Rustici. “Su questa base, su dei progetti condivisi – ha aggiunto Nocchi – si possono costruire coalizioni ampie e omogenee: da un punto di vista dei valori, della cultura politica e delle idee. E’ finito il tempo delle coalizioni-contro, è venuto il tempo di ricostruire insieme.
Ci impegniamo su questo convinti di trovare pieno sostegno da chi rappresenta oggi il Pd localmente e di chi lo ha fondato insieme a noi anni fa”.


Il segretario provinciale Pd si rivolge direttamente ai referenti locali: “Vista la situazione chiediamo di verificare in tempi rapidissimi, se esistono le condizioni per un confronto che porti a superare le storiche divisioni, ormai più teoriche che sostanziali, prima dell'appuntamento elettorale”.



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità