QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°18° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 maggio 2019

Attualità lunedì 18 dicembre 2017 ore 16:12

Due ponsacchini nominati Cavalieri

Stamane in Prefettura la cerimonia per la consegna dei diplomi dell'onorificenza dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana



PISA — Fabrizio Lupi e Alessio Giani sono da oggi Cavalieri dell'Ordine al Merito della Repubblica. Una prestigiosa onorificenza che va a quelle persone distintisi in modo significativo per il loro impegno professionale e sociale e che con la loro condotta di vita, si sono resi particolarmente benemeriti nei confronti della Repubblica.

Fabrizio Lupi è responsabile dell'ufficio di Pisa del Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali, Alessio Giani è impiegato alla Ecofor Service Spa.

La cerimonia di consegna dei diplomi si è svolta in Prefettura a Pisa, alla presenza del prefetto Angela Pagliuca e della sindaca di Ponsacco, Francesca Brogi.

“Se si affermano il merito la capacità di collaborare con gli altri - ha detto agli insigniti il prefetto Pagliuca -, la volontà di migliorare l’istituzione nella quale si opera, è motivo di fiducia in primo luogo per i giovani. Più che mai è necessario farne riferimento in un profondo momento di trasformazione senza precedenti i cui effetti si fanno sentire soprattutto nel mondo del lavoro. Se vogliamo ricreare le condizioni favorevoli a un progresso economico basato sulla qualità dobbiamo trarre dal passato la lezione di cui voi siete i migliori testimoni: il futuro va costruito mattone su mattone, con serietà, impegno e dedizione ma anche con una nuova consapevolezza capace di coinvolgere e rendere partecipi le generazioni che si affacciano o che cercano di entrare nel mondo del lavoro”.

"Ci tengo a congratularmi sinceramente con questi due concittadini - è stato il commento della sindaca Brogi - che si sono distinti sia in ambito lavorativo, che nel campo istituzionale, sociale, politico e del volontariato. In un mondo segnato da molteplici trasformazioni e cambiamenti in cui è sempre presente il rischio di dimenticare i valori a fondamento della nostra cultura e società civile, i loro meriti sono il frutto e il simbolo di una vita al servizio della comunità, in cui il lavoro diventa non soltanto strumento di realizzazione personale ma anche mezzo per la costruzione di una società migliore. Il riconoscimento ottenuto da Fabrizio e Alessio costituisce un motivo di orgoglio per tutta la nostra cittadina".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Elezioni

Attualità

Elezioni