QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°21° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 luglio 2019

Cronaca giovedì 18 settembre 2014 ore 12:28

Furto ad Arena Metato, l'i-Pad porta al ladro

Foto d'archivio

Interviene la Scientifica e la Polizia trova un 20enne sporco di sangue nel suo appartamento a Cascina



SAN GIULIANO TERME — Un allarme in abitazione è scattato ieri mattina ad Arena Metato, nel comune di San Giuliano Terme. Quando la Volante è arrivata sul posto, ha trovato una portafinestra sul retro della casa rotta e varie stanze a soqquadro.

In casa mancavano due i-Pad, un computer portatile, un hard disk esterno, un orologio da taschino, una spilla in oro, un portachiavi e degli orecchini di cristallo.

Gli agenti hanno chiamato i colleghi della Scientifica dopo aver visto tracce utili alla prosecuzione delle indagini.

Il proprietario della casa, intanto, ha attivato la procedura per rintracciare il segnale del proprio i-Pad che in effetti risultava trovarsi a Cascina.
La Polizia ha seguito il segnale, identificavano l’appartamento ed è entrata nall’abitazione, trovandoci un ragazzo di 20 anni che, alla vista della Polizia, ha cercava di disfarsi della refurtiva gettandola dalla finestra.

Durante la perquisizione, gli agenti hanno trovato tutti gli altri oggetti poco prima sottratti dall’abitazione di Arena Metato oltre ad alcuni altri oggetti sul conto del quale sono in corso accertamenti. Oltre a quanto asportato nell’abitazione di Arena Metato gli agenti nella perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato diversi orologi, un paio di occhiali e due cellulari che la polizia ritiene provento di altri furti.

Il ragazzo è stato trovato con diverse escoriazioni sul corpo e la maglietta che indossava era sporca di sangue.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Spettacoli

Attualità