comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Necessario contrastare la diffusione subdola e repentina dei contagi da Covid-19»

Attualità mercoledì 16 settembre 2015 ore 10:04

Oltre 200 profughi entro fine mese in provincia

Sono gli arrivi previsti dal Viminale nel territorio della provincia di Pisa, la Prefettura mobilita i Comuni. Pronte anche le Parrocchie



PISA — Fino ad oggi la provincia di Pisa ha accolto circa 500 profughi, accolti in oltre cinquanta strutture gestite da associazioni di volontariato o cooperative su molti comuni del territorio.

Otto di questi però, per l'esattezza Castelnuovo, Chianni, Crespina, Lorenzana, Fauglia, Lajatico, Montecatini, Santa Maria a Monte, si sono rifiutati finora di dare ospitalità ai migranti motivando la posizione con la mancanza di spazi. E' soprattutto a questi che si è rivolto il Prefetto di Pisa Visconti che ha fatto il punto della situazione alla vigilia di una nuova ondata di arrivi: si parla di 225 persone che potrebbero esser destinate alla provincia nelle prossime settimane.

L'idea resta quella originale dell'accoglienza diffusa, cioè piccoli gruppi sparsi su tutto il territorio, facendo appello anche a Parrocchie ( che hanno raccolto l'appello di Papa Francesco mettendo a disposizione strutture ) e famiglie che si sono già fatte avanti in maniera autonoma, chiamando il numero predisposto ad hoc per l'emergenza dalla Regione Toscana.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità