Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA18°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Attacco hacker Regione Lazio, Zingaretti: «Attacchi di stampo terroristico, ci stiamo difendendo»

Attualità martedì 12 gennaio 2016 ore 12:15

Longevità, mai così tanti centenari in provincia

Non sono mai stati così tanti i pisani che hanno raggiunto il traguardo dei 100 anni. Oggi sono 145, nel 2002 erano appena 36



PISA — Record longevità in provincia di Pisa. Il 12 per cento della popolazione totale ha più di 75 anni, il 30 per cento in più rispetto a dodici anni prima.

Lo stile di vita mediterraneo non è solo un mito. Lo conferma l’analisi di Coldiretti sulla base dei dati Istat.

Secondo la principale organizzazione agricola nel 2030 i centenari saranno addirittura triplicati rispetto ad oggi e raggiungeranno al quota di 500 unità. 8 su 10 dei campioni di longevità sono donne, 122, i maschi sono solo 23. 1 su 3 è residente nel Comune di Pisa (46). Che in Toscana si viva bene lo dimostra anche il dato sulla speranza di vita che è tra i più alti a livello nazionale: 80,9 per i maschi, 85 per le donne con un sostanziale miglioramento rispetto al 1992 quando la speranza di vita era di 74 per i maschi e 81 per le donne (il dato è calibrato sulla popolazione pisana).

Primati che, secondo Coldiretti, sono fortemente legati alla connotazione rurale della regione dove la componente agricola è ancora forte.

"Altro elemento da non trascurare -si legge in una nota di Coldiretti- è collegato alla qualità del cibo, alla, dieta mediterranea, e alla sensibilità crescente dei toscani verso il consumo sano e consapevole di prodotti locali, sicuri e preferibilmente biologici: sono infatti in decisa crescita i consumatori che si rivolgono regolarmente ai mercati di Campagna Amica, che in provincia di Pisa sono fioriti in molti comuni con appuntamenti settimanali e che fanno la spesa facendo sempre più attenzione all’etichetta e alla provenienza dei prodotti. Nei mercati i consumatori possono acquistare il vero cibo Made in Tuscany, coltivato ed allevato con rispetto e passione. Due elementi chiave per raggiunger il record di longevità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuove positività in 6 comuni del territorio. Non si registrano nuovi decessi collegabili al virus. In Toscana i nuovi positivi sono 702
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Roberta Bianucci Ved. Maestrini

Domenica 01 Agosto 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità