Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTEDERA10°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Uccise il padre per difendere la madre e il fratello, Alex Pompa: «Tornassi indietro preferirei morire io»

Attualità venerdì 01 marzo 2019 ore 12:31

Un milione di euro per Calci, Palaia e Volterra

La Carbonaia a Palaia

Serviranno per progetti ed interventi destinati alla difesa del suolo e sono stati stanziati dalla Regione Toscana. Soddisfatto Pieroni



PISA — Ammontano ad oltre un milione e cento mila euro le risorse stanziate dalla Regione per progettazioni ed interventi di difesa del suolo in provincia di Pisa. In particolare: 226mila euro saranno destinate al Comune di Palaia, 507mila al Comune di Calci e 430mila al Comune di Volterra

Soddisfatto il consigliere regionale pisano del Pd Andrea Pieroni. “Con questo nuovo finanziamento - ha commentato -, che ammonta a 30 milioni di euro per l’intera toscana nel triennio 2019-2020, la Regione continua a mantenere l’impegno in materia di difesa del suolo e mitigazione del rischio idraulico confermando tra le priorità assolute la difesa del territorio, presupposto indispensabile per sviluppo ed investimenti". 

"Grazie alle risorse regionali i comuni di Calci, Paliaia e Volterra potranno realizzare significativi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di strade e interventi per la sicurezza ambientale” ha concluso Pieroni.

Per quanto riguarda il comune di Palaia, sono stati finanziati i lavori di sistemazione e stabilizzazione per la messa in sicurezza del versante franoso in località Carbonaia per 161mila euro, le indagini geologiche e le spese di progettazione della sistemazione del versante franoso in località La Casina per 44.930,80 euro e le spese di progettazione del quarto lotto di consolidamento dei versanti di Toiano per 20.096 euro. 

"Quelle stanziate dalla Regione Toscana – ha commentato il sindaco Marco Gherardini – sono risorse per interventi e progettazioni molto importanti per la tutela del nostro territorio e la sicurezza dei cittadini. Il Comune con il contributo fondamentale della Regione deve continuare a portare avanti l'impegno per la difesa del suolo. Abbiamo altre criticità da affrontare e la lotta al dissesto idrogeologico deve rimanere sicuramente tra le priorità dell'azione amministrativa". 

"In cinque anni - ha spiegato il primo cittadino palaiese - sono stati investiti più di 2 milioni di euro per fare interventi di difesa del suolo. Sono stati realizzati lavori ad Alica, sulla strada di Colleoli, in Vallorsi a Palaia, a Usigliano, sui versanti di Toiano, in Via di Grotta a Leccio. Questi tipi di interventi sono importati e molto costosi, pertanto è necessario programmare al meglio e lavorare sempre con determinazione per continuare a trovare le risorse necessarie attraverso sopratutto il reperimento di finanziamenti regionali e statali".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un gesto da chiarire da parte di un 66enne, che davanti alla caserma di via Lotti assalta prima un militare e poi un altro. Con sé aveva tre coltelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità