QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°31° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 17 agosto 2018

Cronaca lunedì 28 settembre 2015 ore 15:18

Poste, prosegue la mobilitazione anti-chiusure

I consiglieri regionali del Pd eletti a Pisa a fianco dei Sindaci che stanno conducendo la battaglia contro la chiusura di uffici nei piccoli paesi



PISA — “Non possiamo essere fisicamente presenti al presidio di oggi, a Pisa, contro la chiusura degli uffici postali dei piccoli centri della provincia, organizzata dal presidente Marco Filippeschi, al quale stamani abbiamo inviato una lettera per confermare la nostra vicinanza, a fianco dei cittadini e delle amministrazioni locali, e per ribadire che prosegue il nostro massimo impegno a livello regionale perché si trovi una soluzione alternativa che eviti la chiusura totale degli uffici, e garantisca il mantenimento dei servizi e di presidi importanti per la vita dei borghi e per i cittadini”.

Queste le parole dei consiglieri regionali Pd Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni, nel messaggio inviato al presidente della Provincia di Pisa Marco Filippeschi, che ha organizzato per oggi una manifestazione coinvolgendo i sindaci della Provincia, contro il piano di tagli di Poste Italiane, attualmente bloccato dalla sentenza del Tar, che prevede la chiusura di 10 uffici nel territorio pisano.

“Il TAR della Toscana ha fatto la sua parte, sospendendo i provvedimenti di chiusura e facendo riaprire gli uffici già chiusi in alcuni comuni. E’ stato un primo passo importante, perché è stato riconosciuto quello che affermiamo fin dall’inizio della vicenda, ovvero che gli uffici postali nelle frazioni non sono un lusso, ma un servizio essenziale soprattutto per le fasce più deboli della popolazione. Adesso la politica è chiamata a dare un’ulteriore e definitiva risposta. La buona politica, infatti, si fa prima di tutto stando vicini ai bisogni di cittadini. Per questo, ringraziamo il presidente della Provincia Filippeschi per aver promosso l’iniziativa di oggi, e continueremo a dare tutto il nostro sostegno affinché il lavoro che la Regione e il Governo stanno portando avanti nei confronti di Poste Italiane, dopo gli incontri dei giorni scorsi, prosegua verso una soluzione positiva” – concludono i consiglieri Mazzeo, Nardini e Pieroni.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport