QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Cronaca venerdì 05 ottobre 2018 ore 12:16

Fugge dall'ospedale, ha bisogno di farmaci

Polizia in azione per rintracciare una giovane donna, fuggita dall'ospedale Lotti dopo un aborto spontaneo. Aveva bisogno di cure



PONTEDERA — Una ragazza di soli 18 anni, ricoverata presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia per un aborto spontaneo, ha fatto perdere le proprie tracce dal Lotti. La donna si era presentata al pronto soccorso di Pontedera senza documenti di identità, dichiarando di essere cittadina rumena.

Immediato l'allarme dato dai medici alla Polizia: era urgente somministrarle immunoglobuline anti-D entro 72 ore. In caso contrario vi sarebbero state gravi conseguenze sanitarie sulla donna.

Gli agenti sono riusciti a rintracciare la ragazza nel giro di poche ore e, dopo non poche resistenze, l'hanno accompagnata all'ospedale per le necessarie cure.

Sulle motivazioni di quanto avvenuto, la ragazza ha riferito ai poliziotti, come spiega una nota del Commissariato di Pontedera, che "I genitori non erano a conoscenza del fatto che fosse incinta né dell’aborto spontaneo.

Per timore quindi che questi potessero saperlo, aveva deciso di allontanarsi dal reparto medico nonostante che i sanitari l’avessero informata della gravità del suo stato di salute."



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità