comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°22° 
Domani 20°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Attualità venerdì 26 giugno 2020 ore 18:25

Un'ambulanza in partenza per il Senegal

Il mezzo della Pubblica Assistenza di Pontedera non è più a norma in Italia, è stato donato alla Comunità Senegalese ed è già partito per l'Africa



PONTEDERA — Questa mattina c'è stata la donazione di un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Pontedera alla Comunità Senegalese. Erano presenti il presidente della Pa Claudio Ciabatti e numerosi volontari. 

L’ambulanza in Italia non è più a norma, ma è perfettamente funzionante ed attrezzata e in Senegal, dove è stata inviata, sarà utilissima e contribuirà a colmare il fabbisogno di mezzi di soccorso. Potrà fare la differenza tra la vita e la morte in un paese di 15 milioni di abitanti circa, il 46,7 per cento dei quali vive ancora sotto la soglia della povertà.

Ad accogliere la donazione c’erano l’associazione “Senegal Solidarietà”, rappresentata dal suo presidente Mamadou Diop e l’associazione “Khombole Insieme” con il presidente Diarka Ndiaye

L’ambulanza è stata portata al porto di Livorno, dove sarà imbarcata per Dakar. Il costo del trasposto via mare, 1.310 euro, sarà sarà pagato dall’associazione “Khombole Insieme”, grazie al contributo dei cittadini khombolesi che da tanti anni vivono a Pontedera. Per questo Khombole e Pontedera sono unite da un gemellaggio. Il mezzo di soccorso sarà portato proprio a Khombole e resterà in dotazione al suo piccolo ospedale. Si occuperà del trasporto dal porto di Dakar a Khombole, Magueye Boye, presidente dell’associazione “Mouvement à l’appelle de Khombole”.

Promotore e garante di questa operazione umanitaria è il concittadino italo-senegalese Ali Ndiaye, già campione italiano di pugilato dei pesi medi e, una volta riposti i guantoni, campione di solidarietà. Grazie alla sua iniziativa instancabile sono già state inviati in Senegal altri mezzi di soccorso, donati da Misericordia, Pubblica Assistenza e Vigili del Fuoco di Pisa.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cultura