QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Sport mercoledì 25 luglio 2018 ore 09:00

Applausi, cori e calore alla festa granata

Dopo il tradizionale arrivo in Vespa sono salite sul palco la squadra femminile allenata da Renzo Ulivieri e poi quella maschile con Daniele Mannini



PONTEDERA — Come da tradizione sono arrivati in Vespa, seduti sul sedile posteriore mentre alla guida c'erano i piloti del Vespa Club, i nuovi e "vecchi" giocatori del Pontedera che già domenica inizieranno il nuovo anno agonistico con la Coppa Italia Tim a Terni, squadrta altalenante fra C e B dove potrebbe essere recuperata. 

Molto pubblico presente ieri sera in piazza Cavour sotto il palco mentre i tifosi della gradinata nord appostati sul fianco sud della piazza hanno lanciato petardi che hanno provocato qualche problema, comunque non grave. 

Dai più giovani della classe '99 ai più "vecchi", a cominciare da Vettori che si ripresenta dopo un anno caratterizzato da infortuni a ripetizione che però sembrano superati al nuovo arrivato Daniele Mannini, già omaggiato come DM7 copiando la sigla di Cristiano Ronaldo, tutti hanno elogiato il Pontedera, il clima sereno e la capacità della società di rappresentare un esempio per tutta l'Italia. E tutti si sono dichiarati contenti di esser qua, in alcun caso con qualche critica alla società di provenienza. Anche l'allenatore confermato, Ivan Maria, ha confermato la linea che punta innanzitutto alla salvezza ma con la speranza di far qualcosa di più, come successe lo scorso anno con la conquista dei play off, così come il presidente Paolo Boschi e il direttore generale e amministratore delegato Paolo Giovannini.

Con le ragazze promosse in C interregionale c'era, sul palco, anche il loro allenatore e presidente degli allenatori italiani, Renzo UIivieri. Che alla domanda sul problema delle continue penalizzazioni, fallimenti, ripescaggi e così via, di squadre italiane di tutte le categorie, ha risposto con pacatezza che il clima che si respira nel calcio è lo stesso che si respira "in quest'Italia piena di problemi e sfiduciata".

(foto da FB: Matteo Franconi)

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca