comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PONTEDERA12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Cronaca mercoledì 24 gennaio 2018 ore 17:00

Doppio colpo per la banda del tombino

Furto al bar dei piaggisti. Un fermo immagine del video delle telecamere di sorveglianza
Furto al bar dei piaggisti. Un fermo immagine del video delle telecamere di sorveglianza

Nella notte tre malviventi hanno rubato in due bar, quello dei piaggisti e quello di una stazione di servizio. Nel bottino tabacchi e gratta e vinci



PONTEDERA — Nella notte tra martedì e mercoledì tre malviventi, con volto coperto e con la tecnica del tombino-ariete, hanno rubato in due bar. I ladri sono stati filmati dalle telecamere di sorveglianza di ambo le attività, nonché da quelle della stazione perché, dopo il secondo colpo, sono fuggiti lungo i binari. E' molto probabile che, vista la tempistica, il numero di persone in azione e il modus operandi i ladri siano gli stessi in tutti gli episodi.

Il primo furto è avvenuto verso le due di notte nel bar dell'area di servizio Beyfin sulla Toscoromagnola. I ladri hanno rubato alcuni dolciumi e sigarette.

Più sostanzioso il bottino ottenuto nel bar dei piaggisti in viale Piaggio, all'interno del Centro Sete sois sete luas. Verso le tre e mezzo i malviventi, sfruttando anche la scarsa illuminazione della zona, hanno rubato due iPad, un computer portatile, più di mille euro, sigarette e numerosi Gratta e vinci che, come ha spiegato il titolare del bar Mauro "in caso di vincita sono riscuotibili".

I due furti sono stati denunciati rispettivamente alla polizia e ai carabinieri. Le forze dell'ordine stanno analizzando i filmati alla ricerca di informazioni utili per risalire ai responsabili.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

CORONAVIRUS

Cronaca